Teleischia
Adnkronos

Mafia: arresti Palermo, inquirenti ‘registrati due summit boss in un salone di parrucchiere’

Palermo, 21 lug. (Adnkronos) – Tra il marzo e l’aprile del 2018 la Cupola mafiosa si è riunita in due summit a Palermo. E’ quanto emerge dall’operazione che all’alba di oggi ha portato a Palermo all’arresto di 15 persone. L’approfondimento investigativo svolto sugli affiliati “ha permesso di registrare, nel marzo e nell’aprile 2018, due summit avvenuti all’interno di una ‘parruccheria’ palermitana presieduti da Annatelli: al primo partecipava Salvatore Mirino e Gaspare Rizzuto reggente della famiglia mafiosa di Palermo Centro”, dicono gli investigatori.

Mentre “al secondo prese parte, oltre a Rizzuto anche Salvatore Pispicia, uomo d’onore della famiglia mafiosa di Porta Nuova nonché diretta espressione della volontà mafiosa del cugino Gregorio Di Giovanni, capo del mandamento mafioso di Porta Nuova”.

“Dopo alcune imprudenti espressioni di Scalavino, che aveva riportato al proprio referente mafioso un presunto inasprimento dei rapporti con la limitrofa consorteria, originato da alcune incomprensioni su quali fossero le fonti legittime di approvvigionamento dello stupefacente, infatti, i due incontri si erano resi necessari per chiarire, piuttosto, la persistenza di ottime relazioni tra i sodalizi e l’intenzione di continuare a collaborare nell’illecito traffico e nella successiva redistribuzione di stupefacenti, attività illecita redditizia e funzionale a garantire introiti per cosa nostra palermitana”, dicono gli inquirenti.

POTREBBE INTERESSARTI

Alessio De Santa, Marco Martinelli e Diego Fusina i 3 Creator di Tik Tok Academy

Redazione

La nuova stagione di ‘Nazionale’ e ‘Lirico’ di Milano: qualità e divertimento in cartellone

Redazione

Sci: Svindal shock, ‘ho un cancro ai testicoli, ma prognosi buona’

Redazione

Energia, Stefani (Haier): “Rispetto a 10 anni fa prodotti migliorati, vanno usati correttamente”

Redazione

Hugo Vau e ‘Big Mama’: “surfare a 70 km/h sulla madre di tutte le onde”

Redazione