Attualità

ISCHIA. FESTA DI SANT’ANNA ANNULLATA, SI LAVORA GIA’ ALL’EDIZIONE 2021

L’intervista a Teleischia del vicesindaco Gigi Di Vaia ha levato ogni dubbio: è ufficiale, è stata annullata l’edizione 2020 della Festa a Mare degli Scogli di Sant’Anna del prossimo 26 luglio ad Ischia. L’evento a cui assistono ogni anno decine di migliaia di persone da terra e da mare e che verte sulla sfilata delle barche allegoriche nella baia di Cartaromana, avrebbe quest’anno registrato la sua 88esima edizione è stato annullato.

Sulla decisione interviene il sindaco di Ischia, Enzo Ferrandino che spiega: “Per l’impossibilità di assicurare il rispetto delle normative anti contagio vigenti”.
La festa di Sant’Anna era stata annullata solo durante la seconda guerra mondiale e nel 1954 per i festeggiamenti del centenario della apertura del porto di Ischia. Subito dopo la fine del lockdown l’amministrazione comunale e gli organizzatori storici avevano lavorato ad una ipotesi ridotta dell’evento, un “omaggio” a Sant’Anna che prevedesse solo un concerto dal vivo, l’incendio del Castello Aragonese ed i fuochi pirotecnici finali con spettatori limitati ma anche in questo caso non c’erano garanzie di distanziamento sociale ed osservanza delle prescrizioni sanitarie per impedire la diffusione del coronavirus.
“Siamo delusi ed amareggiati per non poter offrire ad ischitani ed ospiti la festa più bella dell’estate ma da oggi siamo già al lavoro per una edizione 2021 di Sant’Anna che speriamo possa essere tra le più belle di sempre”, ha concluso il sindaco Ferrandino.

1 comment

  1. Almeno in omaggio alla santa potevano fare una minima rappresentazione. Quest’anno non andremo ad ischia

    Rispondi

Have your say