Attualità

CORONAVIRUS. LOCATELLI (CSS): “IMPORTANTE IL CALO DEI PAZIENTI RICOVERATI”

Il presidente del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli, ha commentato così il brusco calo dei ricoverati: “Se ci riportiamo indietro di 2 settimane, al 3 di aprile c’erano 4063 pazienti in terapia intensiva. Oggi questo numero è cambiato fino ad arrivare a poco più di 2800. Questo cambiamento serve a dare un’idea di quanto possa essersi alleggerita la pressione sugli ospedali, che da modo al personale di gestire con maggior agio (ed efficacia, ndr) la terapia intensiva. Mi permetto di ricordare che prima che iniziasse la situazione epidemica avevamo poco più di 5000 posti di terapia intensiva, quando ancora non sapevamo cosa fosse il Covid-19. Questi dati, combinati al fatto che sui tamponi eseguiti sia risultato positivo solo il 5.5% rappresentano un enorme successo delle misure mese in campo per affrontare l’emergenza”.

Have your say