Attualità

AL RIZZOLI IN ARRIVO NUOVE MISURE DI VIDEOSORVEGLIANZA

Ospedale A. Rizzoli, in arrivo nuove misure di sicurezza grazie all’iniziativa del consigliere comunale di Forio, dott. Domenico Loffredo.

Su iniziativa del consigliere comunale di Forio, con delega alla sanità, il dott. Domenico Loffredo  che è anche medico chirurgo presso l’ospedale A. Rizzoli di Lacco Ameno, e del sindaco di Forio, Francesco Del Deo, saranno installate, tra pochissimi giorni, varie telecamere di videosorveglianza che andranno a creare un vero e proprio presidio di sicurezza presso la struttura ospedaliera isolana.

Una iniziativa di fondamentale importanza, questa, che servirà a garantire un adeguato livello di sicurezza non solo per chi lavora all’interno della struttura ma anche per i degenti e chi vi si reca per sottoporsi a visite o ad esami medici.
Recependo anche le istanze di alcuni colleghi, infatti, il consigliere comunale di Forio, dott. Domenico Loffredo ha portato all’attenzione del Direttore Generale dell’ASL Na 2 Nord, dott. D’Amore, la problematica trovando immediato, e positivo, riscontro.
“Quello della sicurezza presso i presidi ospedalieri è un tema molto attuale e di grande rilievo – dichiara il consigliere comunale dott. Domenico Loffredo – in quanto sono tanti, purtroppo, i casi riportati anche sui media locali, regionali e nazionali di aggressioni subite dal personale medico sia presso i reparti che a bordo delle ambulanze.”
E aggiunge: “Ringrazio per l’attenzione sia il dott. D’Amore, che ha prontamente fornito tutte le autorizzazioni del caso sposando in pieno l’iniziativa, promossa anche e soprattutto dall’amministrazione comunale di Forio di cui faccio parte, sia il Prefetto di Napoli, dott. Alessandro Giuliano, molto vicino alla tematica e il Vice Questore di Ischia, la dott.ssa Ferrara la quale, in questi giorni, ha supervisionato la realizzazione dei sopralluoghi necessari per l’installazione delle telecamere che saranno connesse, in ciclo continuo, con il Commissariato di Polizia di Ischia. Questo permetterà di avere un monitoraggio 24h della struttura e la possibilità di un pronto intervento da parte delle forze dell’ordine in caso di necessità. Sono molto soddisfatto di questo ottimo risultato che porta a garantire un livello di sicurezza più che elevato
all’intera struttura ospedaliera isolana.”
Facendo seguito ai sopralluoghi tecnici già effettuati, il dott. Loffredo aggiunge: “L’iniziativa è stata bene accolta da tutti gli organi preposti e l’iter per la realizzazione procede spedito. A breve la rete di videosorveglianza sarà attiva nell’intera struttura.”

Have your say