Teleischia
Senza categoria

SERRARA FONTANA – Un tappetino bituminoso per limitare i danni dei forti acquazzoni nel territorio comunale

SERRARA FONTANA. Le piogge degli ultimi giorni hanno creato problemi riconducibili all’enorme quantitativo di acqua che investe Alcune strade provocando pericolosi fenomeni di dilavamento dei versanti.

In particolare le acque provenienti dalla strada provinciale ex strada statale 270, imboccando la via comunale Martofa nel comune di Serrara Fontana, stanno creando seri danni per il fenomeno di dilavamento del versante posto a valle della strada, con straripamento degli alvei ed invasione delle strade.

Più volte sono stati interessati da parte del comune di Serrara Fontana sia l’amministrazione provinciale di Napoli che quella regionale, senza che vi siano stati interventi risolutivi della problematica di più vasta portata e avessero interessato l’intero territorio comunale.

Con le scarse risorse a disposizione dell’Ente possono essere realizzati a cura del comune solo modesti interventi, tesi a regimentare al meglio il deflusso delle acque.

Per questi motivi il responsabile dell’ufficio tecnico, architetto Alessando Vacca ha ritenuto utile provvedere a realizzare un piccolo tratto di tappetino bituminoso, all’imboccatura con la via Martofa, al fine di evitare che l’ingresso delle acque meteoriche provenienti dalla strada provinciale invadano la zona, ruscellando verso valle enormi quantitativi di acqua.

Un piccolo tratto di tappetino bituminoso dovrà essere realizzato anche lungo via Cotto in località Ciglio, per convogliare le acque provenienti dalla strada nell’alveo esistente, per evitare hce invada le proprietà sottostanti.

Il costo per l’esecuzione dei lavori è stato quantifiato a corpo in euro 500 oltre IVA.

Con determina n.170 del 15 ottobre scorso, l’architetto Vacca ha affidato l’opera alla ditta Mediterranea snc di Antuono Romano & C, che ha già svolto nel passato lavori per conto del comune di Serrara Fontana.