Video

PROCIDA SCATENATO, FRANCESCO ZOLFO AD UN PASSO!

Sembrava chiuso il mercato del Procida dopo gli acquisti di Pellini in difesa e Borrelli in attacco ma a breve potrebbe arrivare l’ultimo botto di mercato. Dopo l’addio di Minauda, i biancorossi hanno perso un tassello fondamentale nel reparto di centrocampo e, nonostante l’ottima prova di squadra fornita a Sant’Anastasia, la sola presenza di Foti e Sabia potrebbe non bastare al Procida per portare avanti quello che è il cuore della squadra per tutto il girone di ritorno. Ed il Presidente Muro sembra quindi intenzionato a fare un ultimo sforzo per regalare a Cibelli l’ultima pedina che manca allo scacchiere biancorosso per essere veramente competitivo (e forse ora anche qualcosina in più) per puntare ai playoff. Il nome giusto sembra essere quello di Francesco Zolfo, esperto centrocampista classe 1980, fino ad ora impegnato nello stesso girone di Eccellenza con la maglia del San Marco Trotti. Per lui una vita nell’Aversa Normanna, squadra della quale è stato anche capitano : sette stagioni in granata, quattro delle quali in serie C2 e tre in serie D. Una carriera di tutto rispetto per un giocatore senza dubbio importante che andrebbe a rafforzare, e non poco, il centrocampo biancorosso già comunque fornito di elementi di qualità come Foti, Sabia e l’under Fabrizio Muro, che si era arricchito pochi giorni fa anche del classe ’93 Gagliardi. Zolfo sembra quindi ad un passo e potrebbe firmare già in questi giorni con la società isolana per poi mettersi subito a disposizione di Mister Cibelli. Qualora andasse in porto questo colpo, il Procida non potrebbe davvero più nascondersi e sarebbe tra le più serie candidate alla zona playoff. La squadra biancorossa ha già dimostrato di essere molto competitiva in questo girone d’andata dove, nonostante i tanti punti persi in partite come quelle con Forio e Portici, ha messo in difficoltà squadroni come la Frattese, il Giugliano e lo Stasia. Con gli acquisti di Pellini, Borrelli e Zolfo, Cibelli avrebbe a disposizione una rosa di alto livello per puntare a quello che è il nuovo obiettivo prefissato, senza mezzi termini, dal Presidente Muro che ancora una volta sta dimostrando la propria passione e la propria voglia di sacrificarsi per portare ad alti livelli questa favola calcistica del Procida calcio. Ad ore potrebbe esserci l’ufficialità, sta di fatto che a breve ci saranno sviluppi in merito con la società biancorossa che si appresta a chiudere l’ultimo colpo ad effetto di un calciomercato vissuto veramente da protagonista.

di MARIO LUBRANO LAVADERA

Have your say