Teleischia
Attualità

CONTROLLO FISCALE DELLA FINANZA ALL’EVI SPA

In un’ottica di massima trasparenza l’EVI spa rende noto che, in data 29 settembre 2015, la Guardia di Finanza della Tenenza di Ischia ha effettuato un accesso presso la sede aziendale centrale di via Leonardo Mazzella, ad Ischia.

I finanzieri, personalmente guidati dal tenente Paolo Aiello, hanno informato il Liquidatore dell’EVI, dott. Pierluca Ghirelli, che, nell’ambito dell’attività di verifica periodica e di routine, intendevano iniziare un controllo fiscale, ai sensi delle normative vigenti, avente lo scopo di esaminare la tenuta della contabilità e l’assolvimento dell’Iva e di tutti gli adempimenti fiscali, avendo quindi la necessità di accedere a documenti ed atti di natura contabile ed extracontabile.

Come formalmente comunicato dagli stessi operatori intervenuti, siamo di fronte ad un’attività ispettiva avviata in autonomia dalla Tenenza locale della Guardia di Finanza e rientrante nell’ambito dei poteri esercitati normalmente dal Corpo.

Il Liquidatore ha messo a disposizione dei militari una stanza che sarà a loro esclusivamente dedicata e dove sono stati trasferiti, ad opera del personale dell’EVI, tutti i documenti richiesti dagli operatori della Guardia di Finanza.

Il dott. Ghirelli nota che “essendo l’EVI l’azienda pubblica con il maggior fatturato presente sull’isola d’Ischia, è più che normale che, prima o poi, finisca sotto la lente d’ingrandimento della Guardia di Finanza”.

Il Liquidatore dell’EVI spa, nel prendere atto della correttezza e professionalità dimostrate dai militari della Guardia di Finanza, si dice “assolutamente sereno, in considerazione della totale fiducia riposta nella qualità e scrupolosità del lavoro dei dipendenti dell’EVI che operano nel campo della contabilità e della finanza. Tutta la struttura è a completa disposizione degli operatori della Guardia di Finanza, a cui forniamo totale collaborazione”.

POTREBBE INTERESSARTI

STASERA IN ONDA ALLE 19.00. IL NUOTO OLTRE LA DISABILITA’ VINCENZO BONI OSPITE A LINEA DI CONFINE

Redazione-

POS OBBLIGATORIO. PERROTTA (FEDERCOMMERCIO CAMPANIA): “UN ENORME PIACERE ALLE BANCHE”

Redazione-

POZZUOLI. BAR RITROVO DI PREGIUDICATI CHIUSO DAI CARABINIERI

Redazione-

LACCO AMENO. “INCONTRI MEDITERRANEI”: APPUNTAMENTO STASERA ALLE 21:30

Redazione-

NAPOLI. 22ENNE GHANESE ARRESTATO PER AVER TERRORIZZATO DEI COMMERCIANTI

Redazione-