Video

ISCHIA-LACCO AMENO. SCONTRI TRA TIFOSI: UN FERITO ED OTTO DASPO

Otto “daspo”, ma potrebbero essere molti di più, sono stati emessi dalla Polizia per i tafferugli avvenuti tra i tifosi durante il derby tra Ischia e Lacco Ameno. Durante l’intervallo, nei pressi delle tribune destinate agli ospiti, le frange più calde delle due tifoserie sono venute a contatto ed alcuni tifosi sono stati colpiti. Un tifoso dell’Ischia è rimasto ferito ed è stato ricoverato in ospedale.

I soliti cori e le offese, brutta abitudine sui campi di calcio, hanno fatto surriscaldare gli animi dei tifosi  più facinorosi ed è scoppiata la rissa. Il tutto è successo nell’intervallo. Dopo un mancato chiarimento tra le due tifoserie nel reparto ospiti, alcuni tifosi si sono resi protagonisti di gesti violenti colpendo i tifosi avversari, sopratutto con ombrelli e cinture dei pantaloni. Sul posto, erano presenti alcune pattuglie della Polizia di Ischia, che hanno prontamente sedato gli scontri.Tuttavia per un tifoso gialloblu si è reso necessario il ricovero in ospedale per le ferite riportate, purtroppo dal “fuoco amico” essendo stato colpito da un altro tifoso dell’ Ischia. E’ stato gia’ dimesso con prognosi di sette giorni.

Il provvedimento “daspo”  (divieto di accedere alle manifestazioni sportive)  inflitto dagli uomini guidati dal vicequestore della Polizia di Stato Alberto Mannelli, interessa otto persone: quattro tifosi dell’Ischia ed altrettanti del Lacco Ameno. Tuttavia le immagini degli scontri sono al vaglio degli inquirenti e non è escluso che il provvedimento possa essere allargato ad un numero maggiore.

Have your say