Teleischia
Attualità

FORIO, DOMENICO SAVIO: “SI CONSENTA LA SOSTA GRATUITA ALLE DONNE INCINTE E ALLE NEOMAMME”

Domenico Savio, Consigliere comunale di opposizione a Forio da sempre, oltre a portare avanti un’opposizione ferma e intransigente contro il malgoverno che caratterizza l’amministrazione comunale guidata da Francesco Del Deo, continua ad avanzare innumerevoli proposte che se fossero approvate dal civico consesso darebbero il là alla rinascita della cittadina all’ombra del Torrione che invece, al contrario, continua a vivere anni bui di degrado e abbandono sociale. L’ultima proposta in ordine di tempo avanzata da Domenico Savio e inviata al Sindaco, al Presidente del consiglio comunale, al Segretario generale e per conoscenza al Prefetto di Napoli, riguarda il diritto al parcheggio gratuito e garantito per le donne incinte e le neomamme con l’istituzione lungo le strade del paese di appositi stalli. Nella proposta curata nei minimi dettagli, Savio prevede che qualora gli stalli dovessero risultare occupati, alle donne verrebbe consentita la possibilità di parcheggiare, sempre gratuitamente, sulle strisce blu. “Recepite le difficoltà di parcheggio della propria auto delle donne foriane e isolane in gravidanza e delle neomamme sino a due anni di vita del bambino nei pressi di strutture ospedaliere e ambulatoriali, presidi sanitari in genere, farmacie, asili nido, centri commerciali, mercati pubblici, strutture scolastiche e sportive, centri storici, aree balneari, studi pediatrici, uffici pubblici – scrive Domenico Savio nell’esposto -, rilevato che iniziative comunali tendenti a facilitare il parcheggio dell’auto delle donne in gestazione e delle neomamme sono già in atto in tantissimi Comuni italiani, basta una breve ricerca su Internet per rendersene conto, e di altri paesi; ritenuto che il comune di Forio, così come hanno già fatto tantissimi altri Comuni italiani dal nord al sud del paese, possa senza alcuna esitazione procedere all’istituzione di tali stalli di parcheggio gratuito destinati a donne in gestazione e neomamme e qualora tali stalli prestabiliti dovessero risultare già occupati consentire la possibilità di parcheggiare, alternativamente e sempre gratuitamente e per un massimo di tre ore, nelle strisce blu. Ciò per agevolare la vita delle donne in un momento così delicato come la maternità, impegna il Sindaco, l’Assessore competente e la Giunta municipale a predisporre e rendere operativo un piano per consentire alle donne in gestazione e neomamme sino a due anni di vita del bambino di parcheggiare gratuitamente la propria auto, per un massimo di tre ore e da identificare con apposito contrassegno rilasciato dalla Polizia Municipale e disco orario, in appositi stalli, da individuare con opportuna segnaletica verticale e orizzontale, nei pressi di strutture ospedaliere e ambulatoriali, presidi sanitari in genere, farmacie, asili nido, centri commerciali, mercati pubblici, strutture scolastiche e sportive, centri storici, aree balneari, studi pediatrici, uffici pubblici, eccetera. Qualora tali stalli prestabiliti dovessero risultare già occupati – precisa Savio – consentire la possibilità di parcheggiare, alternativamente e sempre gratuitamente e per un massimo di tre ore, nelle strisce blu. Ciò peragevolare la vita delle donne in un momento così delicato come la maternità”. Sin qui la proposta di grande civiltà sociale avanzata da Domenico Savio che ci si augura venga accolta dall’Amministrazione comunale di Forio.

POTREBBE INTERESSARTI

COMITATO LA STRADA DEL BUONSENSO: “POTREMMO SALVARE VITE”

Redazione-

CORONAVIRUS. BOLLETTINO CAMPANIA 4 LUGLIO, 4.837 I NUOVI CONTAGI SU 12.835 TEST ESEGUITI

Redazione-

ISCHIA. INCIDENTE CASSANDRA MELE, I CITTADINI CHIEDONO AUTOVELOX ED ALCOL TEST (SERVIZIO TV)

Redazione-

PREMIO ISCHIA. ELENA TESTI: “UN RICONOSCIMENTO CHE CONDIVIDO CON I COLLEGHI DELLA MIA GENERAZIONE” (SERVIZIO TV)

Redazione-

PROCIDA 2022.ASSANTE DEL LECCESE:”IL 5 AGOSTO LA FIERA DEL LIBRO, DALLA CHIAIOLELLA A TUTTA L’ISOLA”

Redazione-