Teleischia
Politica

“DA CALDORO A DE LUCA, DAL MODELLO SANT’ANTIMO AL MODELLO SALERNO”

Burocrazia zero in Campania per De Luca. «Elimineremo l’obbligo di autorizzazione sismica per i manufatti removibili, come cabine e ombrelloni sulla spiaggia; aboliremo totalmente le commissioni regionali e provinciali per le attività artigianali che così potranno essere avviate più velocemente; pagheremo direttamente le borse di studio senza passare per le Adisu coprendo per intero la spesa; elimineremo le autorizzazioni trimestrali per gli ammalati di Sla» con queste parole il governatore Vincenzo De Luca ha annunciato il piano contro la burocrazia.

“Comprendiamo che il centro destra che ha governato negli ultimi 5 anni la Campania in modo a nostro avviso disastroso sia agitato per la partenza a razzo di De Luca – spiega il capogruppo di Campania Libera- PSI – Davvero Verdi – ma vogliamo ricordare a tutti che mentre il modello amministrativo di Caldoro è stato Sant’Antimo il nostro è Salerno. Noi vogliamo sburocratizzare la Regione e dare un futuro ai nostri giovani a cui la maggioranza di Caldoro ha aumentato in modo vertiginoso le tasse per il Diritto allo Studio riducendo le borse di studio a circa il 25% degli idonei. Uno sconcio a cui porremo rimedio elargendole di nuovo al 100% degli aventi diritto. Un segnale forte di inversione di tendenza rispetto al passato che avevamo chiesto con determinazione al neo Governatore”.

 

POTREBBE INTERESSARTI

NAPOLI. IL CONSIGLIO COMUNALE APPROVA IL BILANCIO DI PREVISIONE 2022-2024

Redazione

CASAMICCIOLA TERME. L’EX SINDACO CASTAGNA: “RAMMARICATO DALLE TEMPISTICHE, MA SCELTA FIGLIA DI ALTRE LOGICHE”

Redazione

BARANO. GAUDIOSO BIS, DOMANI IL PRIMO CONSIGLIO COMUNALE

Redazione-

CONSIGLIO DEI MINISTRI. CONTENIMENTO DEI COSTI DELL’ ENERGIA ELETTRICA E DEL GAS NATURALE

Redazione-

ELEZIONI ISCHIA 2022. FERRANDINO: “GLI ISCHITANI HANNO PREMIATO LA NOSTRA AMMINISTRAZIONE”

Redazione-