Teleischia
Sport

COPPA ITALIA LEGA PRO: NEL SILENZIO… L’ ISCHIA APRE CON UNA SCONFITTA, MA LA SQUADRA OFFRE GARANZIE

L’Ischia esce sconfitta alla prima gara ufficiale, alla prima al Mazzella. Assenti i tifosi organizzati che avevano promesso una protesta silenziosa per il trasferimento a Napoli della squadra. Assenti i cori che rendono una partita viva e partecipata. Circa 200 gli “spettatori tranquilli” che hanno seguito le gesta dei calciatori gialloblu. La squadra di mister Bitetto non è dispiaciuta e sembra poter garantire un campionato senza i patemi d’animo dello scorso anno. E la sconfitta di oggi? Deve essere analizzata con calma e sguardo profondo: ben più avanti la Fidelis nella condizione atletica per poter ottenere di più. Anche se in occasione del goal vittoria la squadra di mister D’Angelo è stata favorita da uno svarione arbitrale: non è stato fischiato un fallo netto su Kanoutè, permettendo all’Andria di colpire una difesa sbilanciata. Con occhio ottimista giocatori del calibro di Iuliano, Filosa, Moracci, Mancino, Kanoutè, Fall, Armeno sono in grado di costituire una buona ossatura di squadra. Si attende inoltre dal  mercato un centrocampista di prsonalità.  Senza dimenticare che un allenatore come Bitetto potrà garantire tranquillità, esperienza e capacità di leader anche i momenti più burrascosi. Un’altra Ischia rispetto a quella, senza capo ne coda, dello scorso anno. Peccato che vi sia stata la nota frattura con il territorio…

Tornando alla gara da segnalare momenti di stanca e poco gioco dovuti al caldo ed al calcio d’agosto, ma anche cinque goal che hanno reso divertente un pomeriggio con temperatura elevatissima. Un super Grandolfo autore di una tripletta ha determinato il risultato facendo pendere la bilancia dalla parte pugliese.

Al 7′ perfetto stacco di testa di Moracci sul secondo palo. In goal i gialloblu su calcio d’angolo.

Al 12′ pareggio di Grandolfo che appoggia in rete da pochi passi l’assist di Piccinni.

Nella ripresa Ischia ancora in vantaggio con Fall che devia in rete al 12′ un tiro impreciso di Kanoute

Immediato pari di Grandolfo al 16′: L’attaccante barese si libera dell’avversario e dal limite insacca all’angolino destro.

Al 20′ Grandolfo approfitta di uno svarione difensivo e punisce Iuliano: la difesa gialloblu ingannata dall’arbitro che non fischia un fallo netto a Kanoutè si ferma e la Fidelis ne approffitta con cinismo.

Allo scadere un gran tiro di Calami che sfiora l’incrocio dei pali a portiere battuto.i

ISCHIA (4-3-1-2): Iuliano, Florio, Porcino (76° Bruno), Filosa, Moracci, Izzillo (53° Bacio Terracino), Armeno, Calamai, Fall, Mancino, Kanoute (90′ Manna). PANCHINA: Mirarco, Bruno, Guardiglio, Palma, Manna, Bargiggia, Bacio Terracino. All. Bitetto

FIDELIS ANDRIA (4-3-1-2): Cilli, Tartaglia, Cortellini, Ferrero, Bisoli, Stendardo, Piccinni, Matera (60° Capellini), Grandolfo(85′ Cianci), Strambelli, Morra (65° Alhassan). PANCHINA: Poluzzi, Paterni, Fissore, Capellini, Alhassan, Bangoura, Cianci. All. D’Angelo
Arbitro: Matteo Marchetti di Ostia Lido.
Marcatori: 7° Moracci (I), 12° Grandolfo (FA), 57° Fall (I), 61° Grandolfo (FA), 75° Grandolfo (FA)
Ammoniti: 63° Porcino (I), 89° Tartaglia (FA), 91° Strambelli (FA, 91° Mancino (FA)
Angoli: 4-2 per l’Ischia
Note: Giornata calda, tempo sereno, terreno in buone condizioni, spettatori 200 circa

 

POTREBBE INTERESSARTI

ISCHIA. PROMOSSI ALLA CAND GLI ARBITRI ANGELA CAPEZZA E GIOVANNI DI MEGLIO

Redazione-

CALCIO. IL REAL FORIO PRESENTA LO STAFF TECNICO: MICHELE CASTAGLIUOLO VICE DI GIUSEPPE “BILLONE” MONTI

Redazione-

CASAMICCIOLA. CASTAGNA: “I 4 TRADITORI, MI HANNO FERITO COME POLITICO E COME UOMO” (SERVIZIO TV)

Redazione-

CALCIO. REAL FORIO, PRESENTATO IL NUOVO ORGANIGRAMMA SOCIETARIO: LUIGI AMATO E’ IL NUOVO PRESIDENTE

Redazione-

ISCHIA CALCIO, AL LAVORO ANCHE IL DIRETTORE SPORTIVO MARIO LUBRANO

Redazione-