Cultura

Aldo Presutti: Alternativa alla scuola ÷ la scuola dell’Alternativa

Aldo Presutti, Movimento “Dai una svolta alla nostra Isola”
Presenta una innovazione scolastica di impresa:

Prof. Anna Rita Fracassa insegnante di ruolo presso i Licei di Stato di FILOSOFIA E STORIA.

L’attuale panorama storico, si presenta molto complesso per i giovani, che
affrontano,in maniera diversa l’esperienza scolastica,è necessario pertanto un
recupero e cambiamento delle proposte di base,modernizzando il positivo ruolo delle risorse umane.

Una realtà come la nostra, vuole offrire una alternativa all’isolamento,impiegando anche il pomeriggio, con un doposcuola che possa essere un supporto,socio psico,pedagogico,
non solo allo studio mattutino ma il trampolino delle basi di una società solida e onesta per i futuri cittadini.

OFFERTA FORMATIVA.

L’Analisi e interpretazione degli obiettivi generali, propone un piano che si riallaccia per un verso alla formazione Montessoriana, coinvolgendo gli allievi ad una sorta di imparare a gestirsi nei ruoli sociali, giocando,e interpretando la realtà circostante.

NECESSITÀ DI BASE,
attivazione dei rapporti con enti locali e istituzionali a favore del contesto,
partendo dalla nostra territorialta’, creare una scuola impresa,che sia a livelli
elementari,che a livelli superiori, produca prodotti del luogo, piccoli oggetti,
calendari, souvenir, per i piccoli allievi,
creazioni di progetti territoriali e laboratori di idee per gli allievi piu grandi, fino a farne un polo d’eccellenza.

Non già alternanza scuola lavoro, ma scuola alternativa del lavoro,dove impresa e cultura convivono, non é un liceo professionale ma un liceo dell ‘impresa, dove si potrebbe creare un nuovo indirizzo di studi che va dalla formazione di un operaio specializzato,alla formazione di. un’ingegneria gestionale e creativa.

Tutto ciò ‘consentirebbe agli isolani, e a quanti vorranno iscriversi a questa scuola, di lavorare sull’isola dove sono nati e di viverci da imprenditori del futuro.

UNA NUOVA SCUOLA,IL LICEO DELL’IMPRESA.

A differenza di un Liceo professionale dove la tecnica ha piu spazio della cultura,
o di un liceo classico doveva cultura ha più spazio della tecnica, il Liceo dell’impresa, fornirebbe cultura e tecnica formando un
homo novus, il connubio tra intellettuale e imprenditore, in un unico allievo, ciò consentirebbe un forte miglioramento a livello sociale delle divisioni che la società di stampo obsoleto, pone tra tecnica, scienza e conoscenza.
Finalità di base:

Professare, la cultura della pace e della civilta’tra i popoli,nei suoi aspetti più nobili progettare il futuro,con tutti gli annessi e connessi,relativi alle richieste
individuali e alle esigenze di mercato
produrre lavoro e benessere in tutte le sue sfaccettature.

Riproporre una filosofia del lavoro come nobiltà e dignità dell’uomo.
Questa scuola di carattere internazionale si chiamera LICEO INTERNAZIONALE DELL’IMPRESA.

L’ideatrice progettista,
Prof.Anna Rita Fracassa del liceo Pietrobono di Alatri Fr.
Progetto reg. presso studio notarile.

Have your say