Teleischia
Senza categoria

L’assessore regionale Vetrella risponde alle accuse…

Prendo atto del comunicato diffuso dalle associazioni rappresentative delle imprese di trasporto su gomma, attraverso il quale si alimenta una inutile ed immotivata campagna di disinformazione che ha il solo effetto di alzare il livello della tensione sociale in un momento di già grandi difficoltà per gli utenti del trasporto e per i lavoratori che con impegno e sacrificio ogni giorno svolgono il proprio dovere con grande dedizione.

Ho più volte illustrato la reale situazione in merito ai pagamenti alle imprese di trasporto. In un ultimo recente comunicato ho spiegato che non esistono problemi di copertura dei contratti di servizio, che i fondi sono disponibili e che anche la Regione Campania è soggetta a vincoli nella spesa, dettati da una normativa cui sono sottoposti tutti gli stati membri dell’Unione Europea, ovvero il patto di stabilità.

Nel domandarmi i motivi di tale campagna di disinformazione, evidenzio come la divulgazione di tali notizie abbia già prodotto i primi effetti negativi.
Iniziano ad arrivare messaggi di lavoratori fortemente preoccupati per il loro futuro. Persone oneste che con sacrificio cercano di garantire una vita dignitosa alle proprie famiglie. E’ dunque a costoro che mi rivolgo nel ribadire un concetto fondamentale, che ho già evidenziato durante l’incontro avuto nella giornata del 24 novembre con diversi conducenti del salernitano : la domanda di servizi di trasporto da parte dei cittadini campani è inesauribile e per poterla soddisfare ci sarebbe bisogno di ancor più lavoratori. Non esiste alcun pericolo per i livelli occupazionali.