Teleischia
Sport

ISCHIA-GRAGNANO:4-1. IL COMMENTO E LA CRONACA DELL’AMICHEVOLE

Termina con un poker di reti l’ultima amichevole dell’Ischia nel ritiro dei Camaldoli. Un buon Città di Gragnano (la neopromossa compagine di Serie D ha iniziato a sudare il 27 luglio) impegna a fondo l’Ischia che si disimpegna abbastanza bene, nonostante i carichi di lavoro.

Bitetto manda subito in campo il nuovo acquisto Ameth Fall che fa reparto con il connazionale Kanoute; alle spalle del duo senegalese c’è Nicola Mancino. In cabina di regia Izzillo, con Calamai e Armeno mezzali. Ancora out Moracci, in difesa al fianco di Filosa agisce il confermato Guarino, con Florio e Porcino terzini. Fra i pali, in attesa del rientro di Iuliano, il giovane Mirarco. Il Gragnano schiera gli esperti Loreto in difesa, Martone e Leone a centrocampo, Foggia in attacco. Il veterano Lupacchio parte dalla panchina. Dopo un sinistro di Calamai che termina a fil di palo, all’11’ l’Ischia blocca il risultato. Splendido lancio di Mancino per Fall che supera il portiere De Marino con un tocco morbido: applausi. All 22′ Mancino ci prova su calcio piazzato dalla distanza ma la conclusione non ha esito. Due minuti più tardi l’irrefrenabile Porcino serve in mezzo all’area Calamai il cui tiro a volo è fuori misura. L’Ischia insite: Izzillo dalla distanza sfiora l’incrocio. Al 31′ arriva il raddoppio. Mancino serve un ottimo pallone per Fall che controlla e appoggia splendidamente per l’accorrente Kanoute che insacca a porta vuota. In occasione dell’unico errore difensivo, l’Ischia subisce il gol dei pastai. Martone approfitta di una incomprensione tra Filosa e Mirarco (questultimo “chiama” il pallone) e in scivolata da due passi insacca nell’angolo. La ripresa comincia con l’azione del 3-1: cross di Guardiglio dalla destra, sponda di Abbracciante per Bacio Terracino che al volo fulmina il neo entrato Russo. Otto minuti dopo protagonista dell’azione di nuovo Bacio Terracino, che in diagonale col sinistro manda la palla nell’angolo lontano. Nel frattempo i due allenatori cambiano molto: in campo due formazioni completamente rivoluzionate. Nessun cenno di cronaca tranne un calcio piazzato battuto da Bacio Terracino al 41′ che impegna Russo.

ISCHIA ISOLAVERDE 4
CITTÀ DI GRAGNANO 1
ISCHIA ISOLAVERDE (4-3-1-2): Mirarco; Florio, Guarino, Filosa, Porcino; Calamai, Izzillo, Armeno; Mancino; Kanoute, Fall. All. Bitetto.
ISCHIA ISOLAVERDE 2° Tempo (4-3-1-2): Mirarco; Guardiglio, Savi, Filosa (31′ st Gelli), Mercadante; Colantoni, Palma, Abbracciante; Bargiggia; Manna, Bacio Terracino. All. Bitetto.
GRAGNANO: De Marino, De Biase, Baleotto, Vitiello, Loreto, Gargiulo, Odierna, Martone, Foggia, Leone, Cassetta. Sono entrati: Russo, Talpa, Amendola, Perinelli, Ascione, Lupacchio, Guarracino, Buonomo, Somma, Chierchia, Ferrara. All. Coppola.
ARBITRO: Visconti.
MARCATORI: nel pt 11′ Fall, 31′ Kanoute, 42′ Martone; nel st 4′ e 12′ Bacio Terracino

 

POTREBBE INTERESSARTI

ISCHIA CALCIO, FORMALIZZATO IL PASSAGGIO DI CONSEGNE TRA D’ABUNDO E PINO TAGLIALATELA

Redazione

CALCIO. L’ISCHIA SI PREPARA A RICOMINCIARE (SERVIZIO TV)

Redazione-

FORTI E VELOCI.PRESENTI ALLA 24^ MARCIALONGA IN SALITA DI MONTEVERGINE

Redazione-

ISCHIA CALCIO. EMANUELE D’ABUNDO LASCIA; SOLO I TIFOSI PRONTI A SALVARE I GIALLOBLU?

Redazione-

PALLANUOTO SERIE B. IACOVELLI “I RAGAZZI? VERI LEONI, MA ORA NON RILASSIAMOCI!”

Redazione-