Teleischia
Sport

LA SCUOLA VOLLEY FORIO COMPRA IL TITOLO DELLA PARTENOPE, SARA’ SERIE C!

La pallavolo torna a far parlare di sé, delle sue divisioni e dei suoi paradossi.  Sono ben cinque le squadre femminili “senior” e molte di queste le troveremo nello stesso campionato. A partire dalla prima divisione dove – stando ai risultati della passata stagione – dovremmo trovare la neopromossa S.Giorgio Barano e la PGS Ischia Azzurra  (se entrambe faranno la giovanile). Un’altra possibilità di derby era attesa in serie D, nella quale la Scuola Volley Forio, l’anno scorso, non era riuscita a conquistare la promozione, obiettivo raggiunto invece dall’Ischia Pallavolo vincitrice del campionato di prima divisione giovanile. E invece – notizia delle ultime ore – il derby non sarà di scena in serie D, ma addirittura in serie C. E’ ufficiale, infatti, l’acquisizione del titolo della Partenope  da parte della Scuola Volley Forio, che con questo “colpo” va a fare compagnia alle rivali della Futura Volley Lacco Ameno. Le due squadre potrebbero essere in ogni caso inserite in due gironi diversi, ma pare che un derby è assicurato in occasione del primo turno di Coppa Campania, torneo che inaugurerà la stagione 2015/2016. E’ davvero difficile comprendere questa decisione della società foriana che si appresta a disputare un campionato con una squadra che va per forza di cose rinforzata se si vogliono evitare brutte figure. Il problema è: da dove possono mai arrivare questi rinforzi? All’ombra del Fungo i problemi non sono diversi da quelli di Forio, visto che la squadra di Manuela De Siano ha raggiunto in extremis la salvezza nel primo anno di serie C (che comunque non è cosa da poco) dopo una stagione caratterizzata da numerosi infortuni. I problemi, però, nascono alla base da una panchina evidentemente troppo corta. E qui prende forma il paradosso: due squadre dovranno cercare sul mercato dei rinforzi che non potranno trovare sull’isola vista la concorrenza sfrenata in campo femminile. Dovranno quindi cercare in terraferma, oppure, se le squadre restassero così, potremmo assistere ad una lotta salvezza (nello stesso girone o in due diversi) tra due squadre isolane. Non era più facile costruire una sola squadra competitiva?

POTREBBE INTERESSARTI

ISCHIA. PROMOSSI ALLA CAND GLI ARBITRI ANGELA CAPEZZA E GIOVANNI DI MEGLIO

Redazione-

CALCIO. IL REAL FORIO PRESENTA LO STAFF TECNICO: MICHELE CASTAGLIUOLO VICE DI GIUSEPPE “BILLONE” MONTI

Redazione-

CASAMICCIOLA. CASTAGNA: “I 4 TRADITORI, MI HANNO FERITO COME POLITICO E COME UOMO” (SERVIZIO TV)

Redazione-

CALCIO. REAL FORIO, PRESENTATO IL NUOVO ORGANIGRAMMA SOCIETARIO: LUIGI AMATO E’ IL NUOVO PRESIDENTE

Redazione-

ISCHIA CALCIO, AL LAVORO ANCHE IL DIRETTORE SPORTIVO MARIO LUBRANO

Redazione-