Teleischia
Cronaca

ISCHIA, I VACANZIERI NAPOLETANI SI IMPOSSESSANO DELLA SPIAGGIA LIBERA DELLA FARMACIA

Una spiaggia libera non è “prenotabile”.
Sono infuriati i frequentatori ischitani del lido di Ischia, in particolare della spiaggia libera di via Enea, detta anche della farmacia. Perché ormai la loro spiaggia risulta completamente occupata da lettini, sdraio e ombrelloni che i vacanzieri napoletani sistemano verso le 5 di notte in modo da “riservarsi un posto al sole” e scendere tranquillamente in spiaggia a mezzogiorno.
“ Questo non dovrebbe accadere – ci spiega una signora – li ho visti io stessa di mattina prestissimo occupare tutta la spiaggia libera e andarsene via. In realtà noi abbiamo anche timore a sollevare una questione perché la violenza e l’aggressività di queste persone è nota. Facciamo appello alla guardia costiera affinché questo comportamento venga represso ”
Ma quella delle spiagge libere ischitane è una continua lotta, anche alla piccolissima spiaggia libera che si trova in via Colombo all’altezza dell’albergo Alexander è sempre piena di lettini e ombrelloni, noleggiati da stabilimenti balneari privati.
Sarebbe davvero opportuno che quei pochi lidi liberi di Ischia vengano rispettati o fatti rispettare!

 

POTREBBE INTERESSARTI

PROCIDA. COSTAGLIOLA: “SAGRA DEL MARE, IL 24 LUGLIO L’ELEZIONE DELLA GRAZIELLA” (SERVIZIO TV)

Redazione-

BARANO. RAFFAELE DI MEGLIO: “PRONTI I PROGETTI PER IL RILANCIO DI BUONOPANE” (SERVIZIO TV)

Redazione-

CASAMICCIOLA. DIPORTISTA MUORE ALLA CALA DEGLI ARAGONESI…E TANTI GLI INTERROGATIVI DA PORCI (SERVIZIO TV)

Redazione-

CORONAVIRUS. DE LUCA: “CASI IN AUMENTO, A SETTEMBRE FAREMO I CONTI” (SERVIZIO TV)

Redazione-

NAPOLI. SEQUESTRATI DALLA GUARDIA DI FINANZA 125.000 ARTICOLI PER CONTRAFFAZIONE

Redazione-