Teleischia
Sport

FUSIONE TRA VIRTUS ISCHIA E REAL S.CIRO?

Continua a muoversi a fari spenti la Virtus Ischia del presidente Eroico che al momento non ha comunicato alla stampa alcunché, ne’ eventuali nuovi acquisti, ne’ – soprattutto – l’organigramma societario. Le solite voci di corridoio si erano addirittura spinte sulla possibilità di non vedere più il presidente Tonino Eroico al comando della storica realtà del calcio a 5 isolano; lo stesso ci smentì senza dubbi questa possibilità. Qualcosa c’è stato sicuramente, ma quel che conta sono i fatti: Eroico è il presidente. Questa è l’unica notizia certa sulla Virtus, oltre all’iscrizione al prossimo campionato effettuata regolarmente. Del resto non si ha intenzione di parlare. La società ha deciso di uscire allo scoperto solo quando tutto sarà ufficiale, dalla dirigenza ai giocatori. Una decisione che va rispettata e anche comprensibile, vista la concorrenza con le altre compagini isolane, però si sa, è nel silenzio che le voci fanno più rumore.  Alcune indiscrezioni vogliono la VIrtus in trattativa con il Real S.Ciro, una realtà che milita nel torneo CSI e che, nonostante ciò, vanta addirittura una prima squadra e una juniores. L’accordo riguarderebbe soprattutto il settore giovanile – tassello che manca alla società del patron Eroico – e qualche giocatore della prima squadra valido che potrebbe essere messo a disposizione di Aniello Di Iorio (altra certezza di questa Virtus). Nella tarda serata di sabato è successo qualcosa che ha dell’incredibile e la cui dinamica è ancora poco chiara: il contatto facebook della Virtus Ischia ha cambiato denominazione tramutandosi in  “Real Ischia”. Il tutto con cambio di immagine del profilo e copertina a favore di uno sconosciuto e generico campo di calcio a 5, ma tra le foto è stata pubblicata addirittura un’immagine che ritrae la stampa (su una maglietta?) della denominazione “ASD Real Ischia Calcio a 5”. La foto risale sicuramente ad un vecchio capo d’abbigliamento, dato che nella storia ci sono stati vari cambi di denominazione nei quali troviamo anche Real Ischia. Sarebbe quindi un ritorno al passato, ma con una motivazione attuale (fusione col Real S.Ciro).  La società – da noi contattata – ci ha fatto sapere che quel profilo non corrisponde a quello ufficiale e che bisogna fare riferimento solo ed esclusivamente al sito internet che sarà gestito e aggiornato da un nuovo addetto stampa, per il momento sconosciuto. Restiamo ancora perplessi, perché se quel profilo non è della Virtus  (magari non lo è più, ma prima lo era visto che  ci sono foto, tabellini e articoli condivisi della vecchia stagione), chi è che si diverte a cambiare la denominazione del contatto?   I  sospetti ci sono, di stupidaggini tra targhe e figuracce varie ve ne abbiamo già parlato e questa potrebbe essere l’ennesimo giochino di chi non ha altro da fare e si diverte a prendere in giro Eroico e i suoi.  Attenzione però  a non credere che la trattativa col Real S.Ciro sia del tutto infondata. Non lo è affatto,  perché se è vero che non c’è nulla di ufficiale, dalla Virtus non è arrivata nemmeno una secca smentita. Proprio Eroico confessò  “la possibilità di ingressi nuovi in dirigenza che dovranno essere però qualificati e competenti”, altrimenti non se ne sarebbe fatto nulla. E questi fantomatici dirigenti potrebbero essere proprio quelli del Real S.Ciro. Nulla però è tutto fatto come qualcuno dice. La trattativa è tutt’ora in corso e ieri, forse, c’è stato un incontro, altri ce ne saranno sicuramente nei prossimi giorni, la certezza è che ce ne sono stati molti a partire dal mese di giugno. La Virtus vuole il Real S.Ciro che però, per il momento, ha intenzione di continuare per la propria strada e per cambiare idea serve un’offerta importante, altrimenti non se ne farà nulla.  E’ bene ricordare, però, che vi stiamo riportando solo ed esclusivamente indiscrezioni che per noi possono essere attendibili o meno, ma mai ci sarà la presunzione di trasformare voci in notizie ufficiali. MERCATO  Sempre Eorico – unica voce che si è fatta sentire – ci confessò di essere in contatto con  tre giocatori (o almeno che l’intenzione era quella) che sarebbero andati ad infoltire la rosa a disposizione di mister Di Iorio. Non ci furono ovviamente detti i nomi, tuttavia sembrerebbe che gli uomini di mercato dell’ ex Play-Park siano attivi anche in terraferma. Ipotesi non impossibile, vista l’immobilità del futsalmercato isolano.  Dire che nei prossimi giorni potrebbero esserci le prime ufficialità potrebbe essere un rischio troppo grande dato che dai primi “prossimi giorni” ne sono trascorsi almeno altri trenta. Diciamo che in procinto dell’inizio della preparazione potrebbero esserci i primi comunicati ufficiali, a questo punto della Virtus e non del Real, forse.

POTREBBE INTERESSARTI

ISCHIA. PROMOSSI ALLA CAND GLI ARBITRI ANGELA CAPEZZA E GIOVANNI DI MEGLIO

Redazione-

CALCIO. IL REAL FORIO PRESENTA LO STAFF TECNICO: MICHELE CASTAGLIUOLO VICE DI GIUSEPPE “BILLONE” MONTI

Redazione-

CASAMICCIOLA. CASTAGNA: “I 4 TRADITORI, MI HANNO FERITO COME POLITICO E COME UOMO” (SERVIZIO TV)

Redazione-

CALCIO. REAL FORIO, PRESENTATO IL NUOVO ORGANIGRAMMA SOCIETARIO: LUIGI AMATO E’ IL NUOVO PRESIDENTE

Redazione-

ISCHIA CALCIO, AL LAVORO ANCHE IL DIRETTORE SPORTIVO MARIO LUBRANO

Redazione-