Teleischia
News Sport

BASKET: IL FORIO PERDE A CASERTA 85-83, MA QUANTI ERRORI ARBITRALI.

Il Forio Basket esce a testa altissima dal campo della capolista New Caserta Basket.
Superati da un canestro di Mihalich nei secondi finali.
Nell’occhio del ciclone, però, l’arbitraggio, con tanti errori arbitrali discutibili, tutti a sfavore dei foriani che terminano in 3 addirittura la partita. Non ci stanno gli isolani che reagiscono con un video sui social sulla propria pagina ufficiale: “Forio Basket”, che mostra alcuni dei più gravi errori del direttore di gara.

La vetta purtroppo si allontana, resta il rammarico per una partita fortemente condizionata dalle tante chiamate arbitrali discutibili. In ogni caso ribadiamo, il Forio esce con onore da Cava de Tirreni, pronto a fronteggiare le prossime battaglie dopo aver perfezionato il ritorno del play-maker Giuliano Nastri.

La cronaca della partita:

Match all’ultimo sangue come tradizione vuole che sia tra due leader. La formazione casertana, oggi priva di Iovinella assente per problemi influenzali e con Johnson non al top della condizione, parte con la mentalità più vicina all’ideale tanto ricercato in questa fase del campionato.
Ma di fronte ha una squadra dal potenziale offensivo di un’armata, con Johansson a farle da generale.
La situazione è equilibrata per quindici minuti, poi il NCB stacca fino a +19.
E il Forio torna a combattere riducendo pian piano la distanza fino al -7 in chiusura di secondo quarto, dove Johansson ruba una palla su una rimessa alquanto “distratta” dei casertani (a poco più di un secondo dalla fine) e spara rapido e freddissimo una bomba da tre.
Una scoppola i cui effetti non tardano a farsi sentire: nella ripresa gli isolani tornano in partita e da lì non concedono più nulla, nessun allungo che possa in qualche modo tranquillizzare.
Gli ultimi istanti vale la pena raccontarli nel dettaglio: il cronometro segna 15 secondi, i casertani sono avanti di due punti appena segnati con un bel mezzo gancio in entrata da Garofalo, 82-81.Palla a Forio, Johansson palleggia spalle al difensore e si gira in sospensione, tira in allontanamento praticamente senza guardare il canestro: il fruscio della retina spezza il cuore dei casertani e fa scoppiare l’urlo di gioia dei tifosi di Forio presenti.E non è tutto: c’è stato fallo e ci sarà un tiro libero aggiuntivo.Il cronometro segna -2.9 alla fine. Lo svedese lancia il pallone sul ferro, il rimbalzo viene arpionato e letteralmente sparato da Johnson verso Mihalich in pieno e fulmineo scatto verso l’area avversaria: il mestrino realizza in terzo tempo e subisce fallo, realizzando a tempo scaduto anche il tiro aggiuntivo. Finale 85-83.

POTREBBE INTERESSARTI

TRASPORTI. MUSCARÀ: “IN QUESTO MOMENTO DI CRISI, AUMENTI INSOPPORTABILI” (SERVIZIO TV)

Redazione-

SPORT E PREVENZIONE. SABATO E DOMENICA A NAPOLI DUE GIORNI DEDICATI ALLA SALUTE” (SERVIZIO TV)

Redazione-

NAPOLI. SABATO SERA AL SANTOBONO CON IL METAVERSO LE EMOZIONI DELLA FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE (SERVIZIO TV)

Redazione-

LINEA DI CONFINE. USCIRE DALLE DIPENDENZE CON IL PROGETTO “ORTI SOCIALI” (SERVIZIO TV)

Redazione-

CAMPANIA. DE LUCA:”RIFIUTI, ACQUE E DEPURAZIONI, LA CAMPANIA, UNA REGIONE ALL’ AVANGUARDIA” (SERVIZIO TV)

Redazione-