Video

PETRICCIUOLO : “IL MIO GOL? MERITO DELLA SQUADRA”

Sibilla Bacoli – Procida non solo è stata la gara della svolta per la squadra isolana ma potrebbe essere il punto di ripartenza di un calciatore in particolare della formazione biancorossa. Vincenzo Petricciuolo, di mestiere centravanti, classe ’95, è stato il protagonista con un gran gol della fondamentale vittoria del Procida al “Chiovatto”. “El Matador”, come soprannominato dai compagni per la straordinaria somiglianza con il calciatore del PSG Edinson Cavani, ha infilato la zuccata vincente al 36’ del primo tempo, finalizzando al meglio un cross perfetto di Tony Costagliola. Una domenica magica per l’ex Ctl Campania che è felicissimo per il successo della sua squadra. “E’ stata una vittoria fondamentale – commenta Petricciuolo – che ci ha dato la possibilità di posizionarci meglio in classifica. Dobbiamo essere bravi a non calare di concentrazione e bisogna fare bene anche nelle prossime gare. L’importante era fare risultato per arricchire i punti conquistati fino ad ora con ottime prestazioni. Il gol che ho fatto non è stato altro che frutto di un ottimo gioco di squadra che ci ha dato la possibilità di passare in vantaggio per poi garantirci la vittoria.” Una vittoria ottenuta con cuore e grinta per un Procida che ha avuto subito un ottimo approccio alla partita. Squadra subito aggressiva in tutti i reparti che nel primo tempo ha messo in difficoltà una Sibilla che presentava in campo due nuovi acquisti di spessore come Carlo Gioielli e Bruno Loasses. Nella ripresa i biancorossi hanno vissuto però parecchi attimi di sofferenza trovando uno strepitoso Bardet ad ostruire la strada alle avanzate bacolesi. “Abbiamo sofferto in alcuni momenti della gara – spiega Petricciuolo – sopratutto nel secondo tempo durante il quale la Sibilla meritava qualcosa in più. Sicuramente questa vittoria potrebbe segnare una svolta nel nostro cammino, in quanto abbiamo comunque avuto la possibilità di distaccarci dalle nostre dirette concorrenti proiettandoci verso obiettivi ben più importanti.” Petricciuolo parla di partita della svolta per quanto riguarda il campionato del Procida ma dopo questa gara una svolta potrebbe esserci nella stagione dello stesso attaccante biancorosso, spesso sottotono nell’ultimo periodo dopo un inizio che prometteva grandi cose. “Dopo questo gol cercherò di lasciarmi alle spalle questo momento di difficoltà – afferma Petricciuolo – e proverò ad affrontare ogni partita con il massimo della concentrazione sperando di regalare sempre più punti alla mia squadra per il raggiungimento degli obiettivi posti dalla società.” Quinto posto e zona playoff raggiunta, il presidente Muro promette un altro colpo di mercato dopo l’acquisto di Pellini a dimostrazione che gli obiettivi del Procida sembrano essere cambiati. Per dare una valutazione migliore del campionato biancorosso bisogna però vedere i ragazzi di Cibelli all’opera contro due dirette concorrenti, Stasia e Quarto, prossime avversarie prima della sosta natalizia. “Dobbiamo continuare con questa grinta – dice Petricciuolo -con la voglia di fare bene, metterci in mostra ed avere anche buoni risultati. Dobbiamo vivere alla giornata, preparandoci partita dopo partita al meglio per poi tirare le somme alla fine del campionato.” Nella giornata migliore del Procida c’è la zampata di Petricciuolo, chissà che quel 36’ del primo tempo non sia un momento decisivo per il team biancorosso e per lo stesso bomber classe ’95.

di MARIO LUBRANO LAVADERA

Have your say