Teleischia
Attualità News

ISCHIA. LUCA D’AMBRA: “PARTECIPAZIONE E RESPONSABILITA’, IL NUOVO CORSO DI FEDERALBERGHI”

“Partecipazione e responsabiltà”: è il motto del “nuovo corso” di Federalberghi dell’Isola d’Ischia, che  caratterizzerà l’azione del nuovo direttivo, con il nuovo presidente Luca D’Ambra.
“Le elezioni del 14 dicembre appena trascorso, per il rinnovo del Consiglio Direttivo dell’Associazione Federalberghi Isola d’Ischia mi hanno conferito l’incarico di presidente. Ringrazio – dichiara il neo eletto presidente – per il coraggio, l’entusiasmo, la fiducia tutti coloro che hanno sostenuto la mia candidatura ed espresso il loro voto a mio favore.
Ma ringrazio in anticipo anche chi si è astenuto o ha espresso un voto contrario, perché spero vorrà essere la mia coscienza critica durante il corso della mia presidenza, che vorrei improntare alla massima collegialità nelle proposte, nelle decisioni e nelle azioni. Ischia ha l’orgoglio di essere stata, nell’VIII sec. a. C., la prima colonia greca d’Occidente.
Ora, secondo Mario Vegetti, grande conoscitore del pensiero antico, la più importante invenzione dei Greci
 sarebbe il polìtes, il cittadino, ovvero l’individuo che s’identifica con la comunità in cui vive.
 E, oltre ai punti espressi nel mio programma, è questo che vorrei caratterizzasse il nuovo corso:
che noi, tutti noi aderenti a Federalberghi, tornassimo a essere, prima ancora che proprietari e
gestori di strutture ricettive, cittadini. E cittadini consapevoli di vivere e lavorare in uno dei posti
più belli del mondo. A Ischia c’è tutto: la dimensione dell’insularità a poche miglia da una metropoli
vivace e monumentale; un mare abitato da tutte le specie mediterranee e una montagna ancora inesplorata
dai turisti; clima mite, fumarole calde e acque termali; paesaggi incomparabili e vegetazione lussureggiante;
cibo genuino e tradizione gastronomica, vini famosi fin dall’antichità; una storia quasi bimillenaria e
reperti archeologici unici;, iniziative culturali di alto livello, folklore, artigianato….
Questo tutto sta a noi custodirlo e valorizzarlo, come cittadini e come albergatori,
perché prima ancora dei nostri alberghi, è dell’isola che noi viviamo!”

POTREBBE INTERESSARTI

NAPOLI. PREMIO ELSA MORANTE, TRA I PREMIATI IL SINDACO AMBROSINO

Redazione-

PROCIDA 2022. DE LAURENTIS: “HO FOTOGRAFATO IL BUCO NERO, LA SCIENZA PORTA LA PACE”

Redazione-

CORONAVIRUS. BOLLETTINO CAMPANIA 23 MAGGIO, 968 I NUOVI CONTAGI SU 7.854 TEST ESEGUITI

Redazione-

FORIO. A GIOVANNI FIORE E LIDIA PRINCIPE L’UNDICESIMA EDIZIONE DELL’ISCHIA SUNSET TRIATHLON (SERVIZIO TV)

Redazione-

PARTITA DELLA SOLIDARIETÀ. FERRANTE: “E’ BELLO CHE LO SPORT DIVENTI STRUMENTO D’ALTRUISMO”(SERVIZIO TV)

Redazione-