Teleischia
Cronaca

IL TUNISINO WAHIDA MOHAMED BEN ALI ARRESTATO DAI CARABINIERI PER FURTO AGGRAVATO

Nel pomeriggio di ieri, intorno alle ore 17.oo,i Carabinieri della stazione di Ischia e un militare effettivo della compagnia di Santa Maria Capua Vetere hanno arrestato in flagranza del reato di furto aggravato Wahida Mohamed Ben Ali, tunisino di 49 anni. L’uomo è stato sorpreso, dal militare libero dal servizio, all’interno dell’hotel “La Pace” a Lacco ameno, attualmente chiuso per ristrutturazione. Il militare aveva udito rumori strani provenienti dall’interno della struttura ed era entrato. Qui , dopo essersi qualificato, sorprendeva due persone ed una di queste si dava alla fuga, portando con se una busta contenente oggetti metallici . L’altra persona, il tunisino, dopo una breve colluttazione veniva bloccata, anche con il supporto dei militari della stazione di Ischia immediatamente accorsi. Successivi accertamenti consentivano di acclarare che erano state asportate venti plafoniere metalliche da muro per illuminazione. Il militare e l’arrestato sono dovuti ricorrere entrambi alle cure mediche ottenendo rispettivamente dieci e tre giorni di prognosi per “trauma ritrosivo polso e mano sinistra ” e “trauma braccio sinistro”. Wahida Mohamed Ben Ali terminate le formalità di rito, è stato trattenuto presso la camera di sicurezza della stazione di Ischia, in attesa della celebrazione del rito per direttissima come disposto dall’ autorità giudiziaria.

POTREBBE INTERESSARTI

GUARDA IN TV. LA SANTA MESSA DALLA CHIESA DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE IN SAN PIETRO (ISCHIA) ALLE 19.00

Redazione-

GUARDA IN TV. LA SANTA MESSA DALLA CHIESA DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE IN SAN PIETRO (ISCHIA) ALLE 9.30

Redazione-

ISCHIA. ALLA CHIESA DEL BUON PASTORE I FUNERALI DI CASSANDRA MELE (SERVIZIO TV)

Redazione-

ASL NAPOLI 1 CENTRO. PRESIDIO OSPEDALIERO DEI PELLEGRINI, NESSUN PAZIENTE ABBANDONATO A SE STESSO

Redazione-

ISCHIA. LE CATENE DELLE ANCORE SI INTRECCIANO: TRE IMBARCAZIONI IN DIFFICOLTA’ A SANT’ANGELO

Redazione-