Teleischia
News Sport

ECCELLENZA: IL BARANO C’E’! SUPERATO 4-1 IL VIRTUS OTTAVIANO.

Successo importantissimo per il Barano che ritorna alla vittoria con un largo 4-1 ai danni dell’Ottaviano.
Partita senza storia coi bianconeri che vanno avanti 1-0 dopo 20 secondi con “Kikko” Arcamone. Al 10′ raddoppio di Cirelli su calcio di rigore. L’Ottaviano riapre il match al 16′ con Mariani, ma i bianconeri sono padroni del campo ed al 32′ trovano il 3-1 ancora con lo scatenato Arcamone.
Nella ripresa chiude i conti Chiariello al 71′, con Bellofiore (Virtus Ottaviano) che si fa espellere a tempo scaduto.
Il Barano riprende la corsa alla salvezza e lo fa vincendo e convincendo soprattutto.

LE FORMAZIONI: Gianni Di Meglio schiera un 4-3-3 con Di Chiara, Chiariello, Monti, Scritturale e Di Costanzo come pacchetto arretrato. Centrocampo con Conte, Montanino e Arcamone K.
In avanti Cirelli e Pistola alle spalle di Arcamone A.

Mirra risponde con un 4-2-3-1: Longobardi in porta. Difesa con D’Arco, Visone, Bellofiore e Manzo. Centrocampo con Marrone e Saggese. Alle spalle dell’unica punta Mariani ci sono Nunziata, Elefante e Menna.

PRONTI-VIA DEVASTANTE DEL BARANO: Agli aquilotti bastano 20 secondi per portarsi in vantaggio.
La prima trama di gioco è vincente con Cirelli che dalla destra libera un cross per l’accorrente Kikko Arcamone. Il centrocampista non sbaglia e porta subito avanti il Barano. Il raddoppio arriva al 10′, Saggese stende in area lo stesso Arcamone, calcio di rigore. Sul dischetto Cirelli spiazza Longobardi e firma il bis.

PAPERA DI DI CHIARA: La gara sembra in discesa per i bianconeri, ma un pasticcio di Di Chiara riapre il match.
L’estremo difensore nel tentativo di guadagnare qualche secondo, non blocca una palla di prima intenzione, favorendo l’arrivo di Mariani che scippa il pallone al portiere e deposita in rete il gol del 2-1 al 16′.
Il gol non scoraggia gli aquilotti. Il canovaccio della partita non cambia, anzi al 31′ arriva il tris.
Azione in fotocopia del primo gol con Cirelli ancora in versione assist-man per Kikko Arcamone che festeggia alla grande il suo compleanno con una doppietta pesantissima.

RIPRESA A RITMI BASSI: Secondo tempo che parte a rilento, il Barano è padrone del gioco e si limita a gestire il possesso.
Dopo la girandola di cambi ci prova Viscovo al 66′ con un destro bloccato da Longobardi.

CHIARIELLO SERVE IL POKER: Al 71′ il poker è servito: corner di Cuomo, stacco imperioso di Chiariello e palla nel sacco per il 4-1 definitivo.
La gara prosegue, ma si attende soltanto il fischio finale, l’Ottaviano prova le ultime carte senza incidere.
Al 77′ Mariani trova la risposta di Di Chiara sul suo tiro dal limite insidioso.
Nel finale leggerezza di Bellofiore che scalcia Matarese e si becca il rosso al 94′, praticamente a tempo scaduto.
Termina dunque 4-1, il Barano prosegue la rincorsa alla salvezza; Virtus Ottaviano sempre più ultimo.

Barano 4-1 Virtus Ottaviano

Barano: Di Chiara, Scritturale, Di Costanzo, Monti, Chiariello, Cirelli (64′ Viscovo), Montanino (87′ Gaeta), Arcamone A. (57′ Cuomo), Arcamone K. (82′ Manieri), Pistola (71′ Matarese). A disposizione: Migliaccio, Di Meglio, D’Antonio, Sarracino.

Allenatore: Gianni Di Meglio.

Virtus Ottaviano: Longobardi, D’Arco, Manzo (46′ Annunziata), Saggese (84′ Izzo), Bellofiore, Visone, Elefante (64′ Borrelli), Marrone (46′ Cardenio), Mariani, Nunziata (87′ Battaglia), Menna. A disposizione: Evangelista, Aquino, Giordano, Rispoli.

Allenatore: Antonio Mirra.

Reti: 1′ e 31′ Arcamone K., 10′ Cirelli, 71′ Chiariello (B) 16′ Mariani (O)

Ammoniti: Saggese, Marrone (O)

Espulsi: 94′ Bellofiore

Corner: 8-4 per il Barano.

Note: Spettatori 100 circa.

POTREBBE INTERESSARTI

SICUREZZA STRADALE. AL RE FERDINANDO GLI STUDENTI INCONTRANO IL ROTARY CLUB ISCHIA ISOLAVERDE (SERVIZIO TV)

Redazione-

CASAMICCIOLA. L’ISTITUTO TECNICO ENRICO MATTEI, II PREMIO AL CONCORSO DI IDEE GOETHE INSTITUT

Redazione-

NAPOLI. L’8 GIUGNO CERIMONIA CONCLUSIVA DEL PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE “EMILY DICKINSON”

Redazione-

CORONAVIRUS. DATI NAZIONALI 27 MAGGIO, 19.666 NUOVI CONTAGI E 252 LE TERAPIE INTENSIVE

Redazione-

PROCIDA GREEN TRAFFIC FREE, PRESENTATO IL PRIMO BUS ELETTRICO EAV

Redazione-