Teleischia
Sport

BARANO SCONFITTO A POGGIOMARINO

di MARIO LUBRANO LAVADERA

JUVE PRO POGGIOMARINO 2 – 0 BARANO CALCIO

JUVE PRO POGGIOMARINO : Giugliano (30’ p.t. Polverino), Gravagnoli, D’Amora, Bianco, Caraviello, De Nunzio, Ambrosino (17’ s.t. Di Fiore), Schettino, Balzano, Ikeronwu (30’ s.t. Inserra), Trigliozzi. (In panchina Amodio, Bordone, D’Auria, Albero). All. Bonaiuto.

BARANO CALCIO :Piscopo, Manzi, Borrelli (20’ s.t. Tonon), Ferrari, Del Deo, Di Dato, Farina, Monti, Lombardi (30’ s.t. Senese), Sogliuzzo, Mattera. (In panchina Aiace, Rivetti, Di Scala, Trani, Meo). All. Dinolfo.

ARBITRO : Pizzo Michele di Salerno (ass. Fresa di Battipaglia e Leonetti di Frattamaggiore)

RETI : 44’ p.t. Balzano rig., 37’ s.t. Balzano

NOTE : ammoniti Di Dato, Monti (B). Spettatori 150 circa.

Esame di maturità fallito per il Barano che torna sull’isola a bocca asciutta dopo lo scontro diretto contro il Poggiomarino. C’è tuttavia rammarico per la sconfitta visto che gli aquilotti non hanno demeritato al cospetto di una diretta concorrente per i playoff. A deciderla è stata la doppietta del nuovo acquisto del Poggiomarino, Luca Balzano, proveniente dalla Nuorese e reduce, nell’ultima stagione, da ben 25 reti siglate nel girone B di Eccellenza con la Scafatese. Dinolfo, come noto, deve fare i conti con le squalifiche pesanti di Ciro Saurino e Faustino Oratore e con l’infortunio alla caviglia di Andrea Cerullo. Il tecnico bianconero schiera tre difensori centrali con Di Dato, Monti e Del Deo a difesa del portiere Piscopo; Manzi e Borrelli sono gli esterni con Ferrari a presidiare davanti alla difesa in un centrocampo completato da Sogliuzzo e Lombardi. Farina avanza un po’ il suo raggio d’azione rispetto alle altre gare per appoggiare la punta Gianfranco Mattera. Buon avvio del Barano che dimostra sin dai primi minuti di aver preparato bene questa gara, i padroni di casa invece fanno fatica a creare gioco. La prima occasione è per gli aquilotti che intorno alla metà della prima frazione ci prova per ben due volte con Mario Sogliuzzo, ma entrambe le conclusioni del forte centrocampista bianconero si perdono a lato. Al 30’ ci prova invece Gianfranco Mattera che manda la sfera di poco a lato rispetto alla porta difesa da Giugliano. Tanto Barano nella prima fase ma è il Poggiomarino a sbloccare il punteggio : è il 44’ quando Balzano sfugge a Di Dato che lo atterra in area di rigore. Per l’arbitro Pizzo di Salerno non ci sono dubbi nell’assegnare il penalty nonostante le proteste dell’ex difensore di Savoia e Procida. Del dischetto va lo stesso Balzano che batte Piscopo per il vantaggio locale. Si va negli spogliatoi con il Poggiomarino in vantaggio e nella ripresa scende in campo un Barano grintoso e voglioso di riscatto. In apertura di secondo tempo gli aquilotti ci provano con una conclusione da posizione laterale di Simone Farina che però non crea pericoli al portiere locale Giugliano. Poco dopo ci prova ancora Gianfranco Mattera ma si salvano senza particolare affanni i calciatori del Poggiomarino. Con il Barano alla ricerca del pareggio è il Poggiomarino a trovare il raddoppio : Balzano sfrutta una ripartenza e chiude la partita bagnando il suo esordio in campionato con una doppietta. E’ il gol che taglia definitivamente la gambe al Barano, incapace di reagire dopo il raddoppio locale. Finisce così una gara non spettacolare, decisa dal maggior peso offensivo del Poggiomarino che ha potuto contare sulla qualità e il cinismo di un attaccante forte come Luca Balzano. Un rinforzo, quello della società napoletana, che avrebbe sicuramente fatto comodo a Dinolfo. D’altronde, nel campionato dei grandi attaccanti, con gli acquisti importanti di Giuseppe Liccardi e Cozzolino da parte dell’Atletico Vesuvio Ercolano, di Bottone da parte del Campania Ponticelli, il Barano sembra in questo senso un passo indietro rispetto a chi precede gli aquilotti in classifica. Appuntamento con il riscatto fissato per sabato prossimo, quando al “Don Luigi Di Iorio” arriverà la Boschese, prima di un ciclo di ferro che vedrà impegnati gli aquilotti consecutivamente contro le prime due della classe.

POTREBBE INTERESSARTI

CALCIO. ZIGARELLI: “MINUTO DI RACCOGLIMENTO SUI CAMPI CAMPANI PER ISCHIA”

Redazione-

CALCIO A 5. VIRTUS LIBERA: ARRIVA LA PRIMA VITTORIA IN SERIE B, BATTUTO IN TRASFERTA 3-0 IL FORTE COLLEFERRO

Redazione-

PALLANUOTO A2. DEBUTTA PEREZ, MA L’ISCHIA MARINE PERDE 9-7

Redazione-

ALLERTA METEO. DOMANI CHIUSI GLI IMPIANTI SPORTIVI DI BARANO, CASAMICCIOLA TERME E FORIO

Redazione-

REAL FORIO. IERVOLINO: “CONTRO IL MASSALUBRENSE SARÀ IMPORTANTE UN APPROCCIO DA SQUADRA”

Redazione-