Cronaca

A BUONOPANE OTTANTENNE CADE NEL BOSCO, SBATTE LA TESTA E MUORE. RITROVATO DAL FIGLIO

E’ accaduto nel tardo pomeriggio. Un ottantenne è caduto nel bosco nel comune di Barano ed è stato ritrovato morto. Si tratta di Iorio Francesco detto Tommaso di barano.

L’ottantenne, mentre si trovava nel bosco di Toccaneto, probabilmente è inciampato, e dopo essere rotolato a terra per diversi metri ha sbattuto violentemente la testa contro un albero. L’urto è stato fatale: l’uomo è morto. Sul posto i carabinieri guidati dal Capitano Mitrione, stanno svolgendo l’indagine ma non c’è nessun dubbio sulle cause del decesso: è avvenuto per motivi accidentali. I carabinieri verificando i luoghi e le tracce lasciate dall’uomo hanno potuto accertare che la persona dopo essere inciampata su di una pietra è rotolata per circa 20 metri in discesa prima di andare a sbattere con violenza il capo contro un albero.

Il ritrovamento dell’uomo ormai senza vita è stato fatto dal figlio Fiorenzo che preoccupatosi per il mancato rientro a casa del padre è andato a cercarlo nel bosco, ripercorrendo un tragitto a lui ben noto.

Il corpo è stato poi recuperato da un’autoambulanza, ma messo da subito a disposizione dei familiari essendo conclamata la causa del decesso giunto per motivi accidentali.

Per tutti Tommaso era elettricista bravo ed esperto, ma sopratutto è ricordato per il suo ruolo di Caporale della N’Drezzata. Persona giovale e piena di vita nonostante gli acciacchi della vecchiaia non l’abbiano risparmiato. Era stimato ed apprezzato da tutti, e persona di spicco nella sua Buonopane.

Have your say