Teleischia
Senza categoria

ENJOY ISCHIA: IL PRIMO WEEK END

ISCHIA. E’ iniziato ieri il primo week end di “Enjoy Ischia”, l’esperimento voluto dall’amministrazione comunale, per provare a rieducare i cittadini a vivere meglio il proprio territorio. Sono soddisfatti gli organizzatori di questo primo giorno: “non avevamo dubbi che la gente avrebbe apprezzato l’iniziativa, rispondendo con entusiasmo al nostro invito”, sottolinea il presidente del consiglio comunale, Gianluca Trani, impegnato tra un elfo e una bici. E’ bello vedere gruppi di genitori e figli, talvolta accompagnati dai nonni, sfilare quasi increduli verso piazza degli Eroi, raggiunta rigorosamente a piedi, dopo aver lasciato le auto a diverse centinaia di metri di distanza. E poi, lanciarsi divertiti tra i canti natalizi, gli elfi e le fatine, le bici o i pattini…tutto, senza avere il timore di finire investiti da auto o moto. Una mezza giornata gradevole, peraltro favorita da un tempo più clemente, rispetto a quanto abbiamo patito nelle settimane precedenti. L’inizio del Natale ischitano, con le sue luci ed i colori, ha nell’albero stilizzato, acceso al centro di Piazza degli Eroi, il suo simbolo incontrastato, che richiama tanti turisti che posano ai suoi piedi per le foto ricordo.

Intanto, nella vicina piazzetta San Girolamo, ha già mostrato tutta la sua imponenza il “pezzo forte”, la pista di pattinaggio che sarà inaugurata questa sera; ma prima di arrivare fin giù alla piazza, strada facendo i bambini vengono magicamente rapiti dai colori che giungono dalla “pineta incantata”, dove tra un albero ed un cespuglio, si nascondono i tanti personaggi, per la gioia anche di qualche nostalgico adulto…

“la magia dei colori della pineta e della pista si vedranno sicuramente nel buio della sera”, asserisce il presidente Trani, che invita tutti a ripetere la passeggiata di ieri, anche oggi, nel giorno di festa. Tra l’altro, la mattinata odierna è stata pensata ancora per le famiglie, con appuntamenti ludico-sportivi, con gare ciclistiche ma anche giri podistici, per godere l’altro angolo del comune di Ischia, il lungomare che collega i due lembi di territorio, dal Lido ad Ischia Ponte.

E, se questo week end “a traffico limitato” avrà insegnato qualcosa, lo sapremo da domani…