Teleischia
Senza categoria

PER GIOSI FERRANDINO GIUDIZIO IMMEDIATO. SI ALLUNGANO I TEMPI

Giosi Ferrandino resterà agli arresti domiciliari almeno fino al 30 settembre. Il PM ha chiesto il giudizio immediato in quanto le prove risultano certe . La richiesta è stata accolta dal gip Amelia Primavera. Con la richiesta del giudizio immediato i termini per la custodia cautelare raddoppiano. Il termine tecnico “giudizio immediato” non tragga in inganno. I tempi del giudizio penale che riguardano il sindaco di Ischia- attualmente sospeso dal prefetto- sono uguali a quello di un processo ordinario. Giosi Ferrandino fu arrestato il 30 marzo scorso a seguito dell’inchiesta sulla metanizzazione dell’isola d’Ischia. Dopo 23 giorni di detenzione nel carcere di Poggioreale a Napoli, la misura detentiva fu mutata in arresti domiciliari.