Attualità

ECCELLENZA. COPPA ITALIA: IL BARANO PARTE BENE, POI IL CASORIA METTE IL TURBO (1-5 IL FINALE)

Il Barano parte bene, poi nella ripresa subisce una goleada dal Casoria. Questa la prima gara ufficiale della stagione del Barano: gli aquilotti passano per primi in vantaggio con un gol di Scritturale, sbagliano un calcio di rigore sul risultato di 1 a 1 con Raffaele Cuomo, ed escono, infine, sconfitti dal Don Luigi Di Iorio con un rotondo 5 reti a 1.

La gara. Iniziano meglio gli aquilotti che hanno un buon possesso palla. Il Casoria nei primi 45 minuti non riesce a trovare spazi. Gli ospiti cercano troppo spesso la punta Incoronato che circondato dalla difesa del Barano non riesce ad essere utile alla propria squadra. Al 22′ arriva il gol del vantaggio per il Barano: lancio lungo per Kikko Arcamone che vede libero sul secondo palo Scritturale che da pochi metri davvero non può sbagliare: è l’1 a 0. Il primo tempo finisce con il Barano in vantaggio, ma senza grandi emozioni.

Il secondo tempo si sveglia il Casoria: la squadra si presenta molto più aggressiva ed il Barano è costretto a subire  nella propria metà campo. Al 52′ arriva il gol del pareggio: cross dalla sinistra di Di Fusco che imbecca Valoroso che infila la sfera in rete. Martucci poteva fare, certamente, qualcosina in più. Gli aquilotti al 64′ hanno una clamorosa occasione per riportarsi in vantaggio grazie ad un un calcio di rigore conquistato da Conte. Sul dischetto va Raffaele Cuomo che calcia centrale e Maiellaro, addirittura, blocca. Goal sbagliato, goal subito. Ecco il raddoppio del Casoria:  dopo solo due minuti sempre con Valoroso che dai 30 metri fa partire un destro che sorprende Martucci e porta i suoi in vantaggio. Siamo sul 1 a 2 ma non finisce quì. Al 73′ arriva la terza rete del Casoria: palla sulla destra per Cafaro che fa partireun cross verso il centro dell’area: una sfortunata deviazione di Cuomo Christian mette la palla nella sua porta. Cinque minuti dopo Scritturale atterra in area di rigore Cafaro. Non ci sono dubbi, è calcio di rigore. Sul dischetto va Incoronato che infila la palla sotto l’incrocio. Al 91′ pasticcio della difesa di casa. Chiariello regala palla in area di rigore a De Micco che non può sbagliare. Poco dopo l’arbitro chiude la gara con il triplice fischio. E così, dopo un buon inizio il Barano esce sconfitto con un pesante: 1 a 5. Ma siamo alla prima uscita e certamente gli avversari erano non solo di blasone ma anche in una migliore condizione fisica. Con calma ed intelligenza mister Di Meglio saprà certamente correggere la sua squadra.

Barano-Casoria

Barano: Martucci, Scritturale, Manieri, Ferrari, Chiariello, Di Costanzo, Conte, Andres, Cuomo R., Arcamone, Cuomo C. A disp. Di Chiara, Di Meglio, Aiello, Matarese, Monti, Mattera, Conte A.

All. Di Meglio

Casoria: Maiellaro, Credentino, D’Onofrio, De Sapio, Petrarca, Diana, Cafaro, Foti, Incoronato, Valoroso, Di Fusco. A Disp: Esposito, Loffredo, Barra, Siciliano, Fall, Valoroso, De Micco.

All. Lamanna

Ammonizioni: Conte, Andres, Arcamone (B) Fall (C)

Have your say