Cultura

VICKY DI BELLO: “O ARRIVANO I SOLDI DALL’ISOLA O L’ISCHIA CALCIO DIRA’ ADDIO ALLA LEGA PRO”

Intervento telefonico molto importante quello di ieri alla trasmissione ABordoCampo da parte dell’amministratore unico dell’ischia calcio Vicky Di Bello. Ai tantissimi i tifosi intervenuti con interviste, via facebook, e presenti in studio, che chiedevano per la prossima stagione, una migliore organizzazione, un allenatore nuovo ed soprattutto un miglior rapporto con le forze del territorio è stata prospettata una situazione non molto rosea.

“Più che pensare a questi argomenti- ha spiegato Di Bello- bisogna tener conto che personalmente non ho intenzione, ma soprattutto non ho la forza di continuare a sostenere da solo la copertura economica sia delle fidejussione che delle spese dell’Ischia calcio”.

“L’isola d’Ischia- ha detto senza mezzi termini- o mette mano al portafogli o l’Ischia calcio non si iscriverà al campionato. Servono entro il 30 giugno 150.000 euro di sponsorizzazioni. Se non giungeranno addio Lega Pro.”

“E’ bene che si sappia che la squadra è andata a Mercato San Severino perché nessun albergatore isolano ha voluto ospitarla.” Quindi ha concluso: “basta chiacchiere, o sul tavolo ci saranno 150.000 euro o tutto finisce… ma vanno bene anche 100.000”.

E’ iniziato nuovamente il conto alla rovescia, come ogni anno, a parte qualche stagione più florida di alcuni anni fa… che sembrano ormai lontanissimi. Manca poco al 30 giugno, giorno della scadenza della presentazione delle fidejussioni in Lega… che lo sconto possa riavvicinare le parti?

Have your say