Teleischia
Sport

IL MATERA SALUTA I PLAY OFF. I CALCI DI RIGORE SORRIDONO AL COMO, CHE VA IN FINALE

Davanti a poco meno di 6400 spettatori va di scena il ritorno delle semifinali di Lega Pro, in campo Matera-Como, le due formazioni ripartono dal punteggio di 1-1 dell’andata maturato in terra comasca. I mister Auteri e Sabatini prediligono entrambi la difesa a tre e non si fanno pregare mandando in campo i, rispettivi, migliori undici, ne esce fuori un match tutto cuore e grinta che termina oltre i tempi regolamentari.

Nella prima frazione sono gli ospiti ad imporre il proprio gioco, il Matera si limita a ripartire in contropiede e a farsi vivo con i piazzati del solito Coletti. E’ proprio il centrocampista di Auteri a portare i padroni di casa in vantaggio poco prima dell’intervallo sfruttando al massimo un calcio di punizione che si insacca alla destra di Crispino. Nei secondi 45 minuti esce però fuori tutto l’orgoglio del Como che rimette subito in ballo il discorso qualificazione: Defendi mette dentro dopo una mischia al terzo calcio d’angolo battuto dai comaschi in appena una decina di minuti. Sul finire dei 90 minuti la pressione degli uomini di Sabatini si fa più intensa, a farne le speseBernardi, già ammonito, secondo giallo per lui e rosso ineccepibile.

Nell’extra time poche occasioni e molta stanchezza da entrambe le parti, i due allenatori sfruttano al meglio i cambi per mettere in campo forze fresche ma il risultato non cambia, sono quindi necessari i tiri dagli undici metri per decretare la prima squadra della finale dei Playoff di Lega Pro.

Dal dischetto la serie è : Como-Matera

Le Noci (C) – gol, Diop (M) – gol, Maritato (C) – gol, Flores (M) – fuori, Cassetti (C) – gol, Coletti (M) – gol, Castiglia (C) – parato, Ferretti (M) – fuori, Ganz (C) – gol.

Il Como si aggiudica così l’accesso alla finale dei Playoff di Lega Pro, impresa di spessore perSabatini e i suoi in trasferta dopo 120 minuti al cardiopalma con la lotteria dei rigori che ha premiato quanto di buono fatto vedere in campo dalla formazione lariana.

Tabellino Matera-Como

MATERA (3-4-3): Bifulco; D’Aiello, Faisca, Mucciante (97′, Flores); Bernardi, Coletti, Iannini, Di Noia (68′, Ferretti); Carretta, Diop, Madonia (97′, Ashong).

A disposizione: Russo, Ashong, Pagliarini, Petitti, Flores, D’Angelo. All. Auteri.

COMO (3-5-2): Crispino; Ambrosini, Giosa, Cassetti; Casoli (101′, Rolando), Castiglia, Fietta, Cristiani (116′, Maritato), Fautario; Defendi (73′, Le Noci), Ganz.

A disposizione: Falcone, Lebran, Ardito, Marconi, Rolando, Maritato. All. Sabatini.

Marcatori: Coletti 34′, Defendi 54′

Ammoniti: Cassetti, Mucciante, Bernardi, Fietta, Giosa

Espulsi: Bernardi

Arbitro: Marini di Roma.

da maidirecalcio.com

POTREBBE INTERESSARTI

CASAMICCIOLA. CASTAGNA: “I 4 TRADITORI, MI HANNO FERITO COME POLITICO E COME UOMO” (SERVIZIO TV)

Redazione-

CALCIO. REAL FORIO, PRESENTATO IL NUOVO ORGANIGRAMMA SOCIETARIO: LUIGI AMATO E’ IL NUOVO PRESIDENTE

Redazione-

ISCHIA CALCIO, AL LAVORO ANCHE IL DIRETTORE SPORTIVO MARIO LUBRANO

Redazione-

ISCHIA CALCIO.TAGLIALATELA:”IL PRESIDENTE SONO I TIFOSI, GRAZIE A LELLO CARLINO E EMANUELE D’ABUNDO” (VIDEO)

Redazione

ISCHIA CALCIO, FORMALIZZATO IL PASSAGGIO DI CONSEGNE TRA D’ABUNDO E PINO TAGLIALATELA

Redazione