Teleischia
Attualità

ELEZIONI FORIO. DEL DEO CON UN MANIFESTO SMENTISCE ED ACCUSA STANI VERDE

Il candidato sindaco Francesco Del Deo con un manifesto interviene in queste ore per smentire alcune affermazioni rese dal suo avversario Stani Verde:
“Il bugiardo Stanislao Verde continua con l’inganno perché lui è il falso  nuovo – esordisce il testo del manifesto di Del Deo – Accusa Francesco Del Deo di essere un  bugiardo. Un traditore come lui rimane sempre un traditore!
Ha tradito Gaetano Colella. Ha tradito Franco Regine. Ha tradito Francesco Del Deo.
QUINDI HA  GIA’TRADITO FORIO E I FORIANI!
Mai potrà  governare  FORIO.
Ha già perso perché il POPOLO DI FORIO PERDONA MA NON DIMENTICA.
Storicamente a Forio  chi fa denunce e tradisce non è mai diventato Sindaco.
Questa è la storia di Forio!
Ha già perso perché, come avvenuto a Battipaglia che presenta la medesima situazione di Forio,  il comma 10 dell’art. 73 del D.L.vo 267/00 è estremamente chiaro.
QUESTA E’ LA LEGGE.
FRANCESCO DEL DEO HA GIA’ LA MAGGIORANZA IN CONSIGLIO COMUNALE.
La coalizione di Francesco Del Deo, sulla base dei dati ufficiali del Ministero dell’Interno, ha conseguito  4620  voti  ed ha raggiunto il 50,55 % dei voti validi per cui in ogni caso alla coalizione di Del Deo  sono stati già attribuiti  9 seggi.
Stanislao Verde per smentire  tale inconfutabile dato è ricorso ad un poco noto impiegato, il dr. Capuano Giovanni, che ha risposto frettolosamente, a titolo personale, con ignoranza , contro la legge, in contrasto con qualsiasi norma e con nessun riferimento giurisprudenziale.
Tale impiegato  non conosce  né i suoi doveri d’ufficio, né la sentenza del Consiglio di Stato n. 1055 del 19/02/2018 né la sentenza del Consiglio di Stato  n. 1067 stessa data  19/02/2018  né i principi enunciati dalla Corte  Costituzionale con le Sentenze n. 275/2014 e n. 107/1996 né le Istruzioni del Ministero dell’Interno che danno piena ragione alla coalizione di Del Deo.
Stanislao Verde aveva già tentato la carta dello scioglimento del Consiglio Comunale per far venire il Commissario Prefettizio  – Vergogna! – ma il suo avventurismo giudiziario è stato già sconfitto sia innanzi  al Tar che al Consiglio di Stato.
Le elezioni si vincono con il voto dei cittadini e non  con  la “carta bollata”.
Stanislao Verde, consapevole della sconfitta perché già sa di non avere  la maggioranza in Consiglio Comunale,  tenta di contattare i nostri candidati sperando che questi lo emulino nei suoi abituali tradimenti.
STANISLAO VERDE = COMMISSARIO PREFETTIZIO
 Il 24 Giugno
per assicurare a Forio  la governabilità, la stabilità, la pace sociale e il buon governo.
Per dare a Forio un futuro degno di essere vissuto.
VOTA FRANCESCO DEL DEO”.

POTREBBE INTERESSARTI

LACCO AMENO. DAL 27 MAGGIO AL VIA “LACCO AMENO IN FIORE 2022”

Redazione-

GDF NAPOLI. SEQUESTRATI TRA CAMPANIA E ABRUZZO BENI PER 6,5 MILIONI DI EURO A IMPRENDITORE EDILE

Redazione-

GDF.RAFFORZATA LA COLLABORAZIONE CON IL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL GOVERNO PER LE PERSONE SCOMPARSE

Redazione-

NAPOLI. PREMIO ELSA MORANTE AL SINDACO DI PROCIDA DINO AMBROSINO (SERVIZIO TV)

Redazione-

A PROCIDA 2022 LE AREE MARINE DI TUTTA ITALIA PER SALVARE LA BIODIVERSITÀ

Redazione-