Teleischia
Sport

Muro vuole i play-off : “Dobbiamo migliorare la nostra carature psicologica”

Giornata di test infrasettimanale in casa Procida con i biancorossi di Cibelli che, quest’oggi allo “Spinetti”, terranno un’amichevole contro la Juniores di Luigi Manzueto. Un test in famiglia che permetterà al tecnico biancorosso di preparare al meglio la sfida di Domenica mattina contro la Sibilla Bacoli. I flegrei si sono rinforzati con l’arrivo del forte attaccante, ex Stasia e San Marco Trotti, Carlo Gioielli e rappresentano un’insidia importante sul cammino del Procida. I biancorossi sono ancora vigili invece sul mercato e stanno attendendo l’occasione giusta per piazzare qualche colpo. Nel frattempo hanno lasciato la compagine isolana sia l’under Peppe Giorgio che il terzino Alessandro Napoli mentre il centrocampista Nicola Iannotti è ad un passo dal ritorno al Forio. L’apertura del mercato non distrae però il lavoro quotidiano del Procida. Ritornando un passo indietro, ovvero alla gara con la Puteolana, il Presidente Muro si esprime con grande soddisfazione nei confronti della sua squadra, complimentandosi per la prova offerta. “Nel primo tempo di Sabato scorso i ragazzi hanno veramente risposto bene – commenta il presidente Muro – e noi chiediamo sempre questo impegno, grinta, attaccamento e concentrazione. Infatti la prima frazione si è chiusa sul tre a zero ma noi dobbiamo ricordare comunque che, con tutto il rispetto, avevamo di fronte una Puteolana relegata in zona play-out con appena nove punti. Bisogna quindi restare sempre con i piedi ben saldi per terra. Vediamo però se si riesce ad aprire una nuova serie di risultati, già dalla gara con la Sibilla dove vedremo la capacità della nostra squadra di adeguarsi a certe altezze di classifica.” Una doppia felicità per il presidente isolano : infatti, oltre alla vittoria del suo Procida, c’è la soddisfazione di veder scritto per ben due volte il nome Muro sul tabellino dei marcatori. Una gioia per il Luigi Muro padre che si abbina a quella vissuta nel ruolo di presidente. “Fabrizio ha fatto due gol nell’ultima gara – afferma con felicità il presidente biancorosso – perché giocando più avanti ha sfruttato le sue doti di velocità ed inserimento. Sono felicissimo come padre ma ancor di più lo sono come presidente perché non mi sta mettendo in imbarazzo. Ha un nome ingombrante e poteva apparire difficile per lui questa situazione ma si sta mettendo in evidenza e questo mi fa enormemente piacere.” Nell’ambiente biancorosso si sta credendo alla possibilità di inseguire la zona play-off. I biancorossi sono ad un solo punto dal quinto posto e stanno offrendo ottime prestazioni. La squadra c’è, secondo il presidente Muro, ma c’è da migliorare qualcosa soprattutto dal punto di vista caratteriale. “Noi abbiamo una buona squadra – spiega Muro – e ce la siamo giocata con tutti. Abbiamo perso con la Frattese con un autogol dopo aver meritato quantomeno il pareggio e con il Giugliano abbiamo pareggiato uno a uno, vincendo fino al90’. Ci sono state però delle battute d’arresto dovute alla nostra caratura psicologica che non è ancora pronta ad affrontare certe sollecitazioni ma piano piano ci porteremo ad una situazione che ci porterà a toglierci qualche soddisfazione.” Le prossime due gare daranno una risposta più chiara sulle possibilità del Procida ma Luigi Muro è fiducioso : “le prossime sono due trasferte tradizionalmente difficili. Con la Sibilla è quasi un derby ma si gioca su un campo dove si può veramente giocare a calcio mentre lo Stasia è una squadra forte, che punta vincere il campionato, e disputa le proprie gare interne su un campo difficile che diventa una risaia se piove. Due prove impegnative ma sono certo che faremo bella figura.” Muro scommette sul suo Procida e i biancorossi sono a lavoro per regalare al loro presidente un’altra grande gioia in questo campionato.

di MARIO LUBRANO LAVADERA

POTREBBE INTERESSARTI

PLAY OUT. FORIO BASKET SCONFITTO E RETROCESSO. VITO IACONO: “E’ COLPA MIA E CHIEDO SCUSA”

Redazione-

NAPOLI. CATALDI: “ALL’UNIVERSITÀ ORIENTALE LA CONFERENZA FINALE DEL JEAN MONNET NETWORK” (SERVIZIO TV)

Redazione-

REAL FORIO. MONTI: “IL REAL FORIO È UNA GRANDE SOCIETÀ, QUI PER FARE UN CAMPIONATO DI VERTICE”

Redazione-

MOTOCICLISMO. LEONARD SOLMONESE, TERZO POSTO IN GARA DUE A MISANO ADRIATICO NEL PRIMO ROUND DELLA COPPA ITALIA

Redazione

CALCIO. REAL FORIO, GIUSEPPE “BILLONE” MONTI NUOVO ALLENATORE BIANCOVERDE!

Redazione