Teleischia
Elezioni comunali Forio 2018 Politica

ELEZIONI FORIO: L’APPELLO DI DOMENICO SAVIO, CANDIDATO SINDACO PCIML “PER LA RINASCITA DI FORIO”

Domenico SavioCari concittadini elettori di Forio, dopo 70 anni di malgoverno comunale il nostro paese è in coma profondo, possiamo dire che è già morto nei settori dell’economia, della pulizia e dell’inquinamento del  territorio, delle strutture e dei servizi scolastici, della viabilità, dei trasporti, dell’assistenza sociale, della portualità, della valorizzazione e disponibilità sociale dei beni culturali, artistici e architettonici, dell’ospitalità turistica, del mancato sfruttamento pubblico delle risorse termali e geotermiche a bassa eltalpia, della mancanza di servizi sociali fondamentali per il vivere civile, di un parco pubblico, di un’area sistemata a verde per i bambini e le famiglie, di uno spazio per la gestione dei rifiuti solidi urbani, eccetera.

Responsabili di questa tragedia sociale sono stati il vergognoso clientelismo, favoritismo e i privilegi con cui i partiti e le liste che si sono alternati nel palazzo del Municipio hanno mal governato il paese, si tratta di quelle culture politiche e sociali che hanno affossato la nostra bella cittadina. Le drammatiche conseguenze di questa autentica sciagura sociale sono la disoccupazione e la precarietà del lavoro dilaganti, specialmente tra i giovani, dei quali molti sono costretti ad emigrare per sopravvivere, sono una crisi profonda che colpisce paurosamente le piccole attività imprenditoriali familiari nei settori dell’artigianato, del commercio, dell’agricoltura, della pesca, dei servizi, eccetera.

Però Forio può rinascere, può liberarsi dall’infame passato amministrativo, può riscattarsi da tanta vergogna politica, basta che, almeno questa volta, i suoi elettori, quanto meno in maggioranza, lo vogliano, anche perché se la nostra cara terra sta morendo la colpa è stata pure di una gran parte del suo popolo che spesso ha barattato il voto oppure lo ha sprecato dandolo al parente, al medico di fiducia, al professionista avvocato, ingegnere o geometra che gli ha curato una pratica o semplicemente perché non lo ha saputo esprimere bene dell’interesse dell’intera collettività foriana.

Adesso un profondo cambiamento del nostro paese è possibile, rinnovare e rilanciare l’economia e i servizi sociali si può, basta liberarci, col voto di domenica 10 giugno 2018, dalla continuità del vecchiume culturale, politico, partitico e amministrativo rappresentato e ripropostoci pure questa volta dalle liste delle coalizioni liste di centrodestra e centrosinistra, basta votare l’unica novità e alternativa di questa competizione elettorale rappresentata dalla mia candidatura a sindaco e dai candidati a consigliere comunale della lista del P.C.I.M-L.. La mia vita di lotta e di impegno politico nell’esclusivo interesse della comunità locale e nazionale è la prova tangibile del nostro sincero e onesto impegno per il nostro paese. Resuscitare Forio è possibile e necessario, basta tracciare una X sul glorioso simbolo del lavoro, della fratellanza umana e della giustizia sociale della falce, del martello e della stella. Elettori di Forio, questa volta non sbagliate, votate per il benessere esistenziale vostro, dei vostri figli e nipoti, votate P.C.I.M-L..

Forio, 7 giugno 2018.

Domenico Savio, candidato a Sindaco di Forio

 

POTREBBE INTERESSARTI

ELEZIONI AMMINISTRATIVE. AD ISCHIA, LA CARICA DEI 129

Redazione-

ELEZIONI ISCHIA. LISTA “PARTITO COMUNISTA ITALIANO MARXISTA LENINISTA”, CANDIDATO SINDACO GENNARO SAVIO

Redazione-

ELEZIONI ISCHIA. LISTA “ISCHIA DEMOCRATICA” CON IDA DE MAIO E ANTONELLO SORRENTINO

Redazione-

ELEZIONI ISCHIA. LISTA “ISCHIA PRIMA DI TUTTO” CON MASSIMO TROFA E CARMEN CRISCUOLO

Redazione-

ELEZIONI ISCHIA. LISTA “INSIEME PER ISCHIA CON ENZO”, CON PAOLO FERRANDINO E GIOVANNI SORRENTINO

Redazione-