Teleischia
News Sport

ECCELLENZA. PLAY-OFF: L’AFRAGOLESE VINCE LA PRIMA 2-0 CON L’OMNIA BITONTO

L’Afragolese non delude i circa 1200 tifosi accorsi al “Moccia” battendo per 2-0 i pugliesi dell’Omnia Bitonto nell’andata della finalissima per la D. Ai rossoblu basta una punizione di Manzo ed un rigore di Del Sorbo per vincere il primo round di una sfida che continuerà tra sette giorni in terra pugliese.

Nei primi minuti le due squadre si studiano e le occasioni da gol tardano ad arrivare. Al quarto d’ora ci provano gli ospiti con Cardinale che entra in area dopo una bella combinazione con Patierno, ma Scarano è bravo a dire di no al numero 4 pugliese. Alla prima opportunità i rossoblu passano in vantaggio: punizione dalla metà del lato corto sinistro dell’area, tutti si aspettano il cross al centro ma Manzo calcia sul primo palo battendo impagabilmente Vitucci facendo esplodere di gioia il “Moccia”.

Cinque minuti più tardi Del Sorbo ha la palla del 2-0 ma calcia di un soffio a lato dal limite. Al 36’ i pugliesi si rendono pericolosi con Zotti, ma Scarano è bravo a metterci una pezza. Al 40’ contropiede velocissimo rossoblù con Carfora che si invola verso l’area avversaria, palla per Del Sorbo, che di prima la rimette al centro per lo stesso numero 7 napoletano che di testa manda la palla di un niente fuori. Due minuti più tardi Zotti tenta la conclusione dalla distanza, parata agevolmente da Scarano. Il primo tempo si conclude con l’Afragolese in vantaggio per 1-0.

Nella ripresa i rossoblu iniziano all’attacco alla ricerca del raddoppio. All’8’ l’arbitro concede un rigore ai padroni di casa per atterramento di Pesce da parte di Barone (espulso per fallo da ultimo uomo). Dopo le proteste degli ospiti protrattesi per due minuti, Del Sorbo va dal dischetto e batte Vitucci per il 2-0 rossoblu. L’Omnia in dieci uomini si riversa all’attacco alla ricerca della rete che potrebbe riaprire la partita, ma Loseto fallisce da pochi passi sparando alto. Lo stesso numero 7 pugliese sbaglia un altro gol a porta spalancata calciando incredibilmente fuori.

Ad un quarto d’ora dalla fine Viene espulso l’afragolese Vitiello per un fallo a centrocampo a palla lontana, decisione che è apparsa esagerata quella del direttore di gara. Nel finale ci prova Fiorentino dalla distanza ma Scarano è super e devia in corner. Al 92’ Loseto ha sulla testa la palla del 2-1 ma Scarano dice ancora una volta di no ai pugliesi e la gara finisce con la vittoria dei rossoblu per 2-0. Tra sette giorni il ritorno al “Città degli ulivi” di Bitonto.

Vis Afragolese – Omnia Bitonto 2-0

Vis Afragolese: Scarano, Ciano, Buono (44’st Noviello), Vitiello, Barbato, Fiorillo, Carfora, Pesce (27’st Fammiano), Del Sorbo, Manzo (36’pt Ruscio), Cardore. A disposizione: Mola, Varriale, Caiazza, Maiello. Allenatore: Coppola.

Omnia Bitonto: Vitucci, Barone, Anaclerio, Cardinale (13’st Montanaro), Montrone, Lavopa, Loseto, Fiorentino, Patierno (39’st Picci), Zotti (17’st Ladogana), Turitto. A disposizione: Lizzano, De Santis, Rubini, Dellino. Allenatore: De Candia.

Arbitro: Delnotaro di Verbano – Cusio – Ossola (Pizzi di Termoli e Ragone di Ciampino)

Reti: 18’st Manzo, 10’st rig. Del Sorbo (A).

Note: Spettatori 1200 circa. Ammoniti Del Sorbo (A); Anaclerio, Loseto e Fiorentino (O). Espulsi all’8’st Barone (O) e al 31’st Vitiello (A). Recupero 1’pt, 5’st. Angoli 0-9.

DA IAMCALCIO.IT

POTREBBE INTERESSARTI

GUARDA IN TV. ISCHIA INTERNATIONAL SCHOOL FESTIVAL ALLE 21.05 IL FESTIVAL DELLA CANZONE MARINARA

Redazione-

LINEA DI CONFINE. LA STORIA DEL PROGETTO SPORTABILITÀ

Redazione-

ISCHIA. “SOTTO ATTACCO”, IL LICEO STATALE “G. BUCHNER” RICORDA GIANCARLO SIANI (SERVIZIO TV)

Redazione-

BARANO. DISCARICA TERONE: “NOI RESIDENTI COSTRETTI DIVENTARE VIGILANTES ANTI- DEGRADO”

Redazione-

CORONAVIRUS. DATI NAZIONALI 23 MAGGIO, NUOVI CONTAGI 9.820 E 291 LE TERAPIE INTENSIVE

Redazione-