Teleischia
Elezioni comunali Forio 2018 News Politica

ELEZIONI A FORIO: IGNAZIO DI LUSTRO SI RIVOLGE AGLI ALBERGATORI

Forio, il 10 giugno si avvicina e la campagna elettorale si accende. Il candidato alla carica di sindaco, Ignazio di Lustro, a capo delle liste “Progetto Forio” e “Obiettivo Forio”, rivolge una lettera aperta agli albergatori del comune del Torrione.  

C.S. “Carissimi,

dopo un paio di incontri avuti con voi e dopo aver letto con attenzione il Vostro documento, riproposto in un recente post di un Vostro associato, che proponeva spunti interessanti, mi pare opportuno dare un riscontro strutturato in attesa di rincontrarci nei prossimi giorni. Innanzitutto, Vi devo dire che trovo il comunicato assolutamente condivisibile, così come le istanze, coerenti con il comunicato, da Voi poste nel corso dei due incontri fatti. Credo che nel volantino comparso recentemente sul profilo Facebook “Ignazio Di Lustro sindaco di Forio” (un auspicio), ci sia già qualche risposta alle istanze poste, almeno a quelle di breve periodo. Ve lo allego per un pronto riscontro. Quelle di medio e di lungo periodo, che passano da una visione strettamente legata a Forio ad una che abbraccia tutta l’Isola con sinergie assolutamente auspicabili e necessarie, meritano approfondimenti più attenti che devono trovare verifica attraverso una conoscenza delle cose “segrete” della casa comunale più di dettaglio e che facciano capire a me e a Voi le effettive disponibilità delle casse comunali. Senza ciò parliamo di sogni. E non è mia abitudine. Mi è anche chiara la Vostra volontà di non schierarVi apertamente come Associazione a favore dell’uno o dell’altro candidato. Cosa che trovo comprensibile. Mi preme però dirVi che una posizione personale dovrete pur prenderla per esprimere il voto il 10 giugno prossimo. E su questo tema non posso dirvi altro che sono assolutamente d’accordo con Vito Iacono: ricordate quanto diceva che le candidature più significative espresse dal nostro paese sono le due facce della stessa medaglia? Una medaglia che in passato non ha certamente dato buona prova di se, in termini di condivisione, trasparenza e risposta alle istanze. Le liste ripropongono, per candidature e per endorsement, quasi quarant’anni di quella politica che ha portato il paese allo stato che Voi lamentate. Però un cambiamento è necessario ed urgente. Infatti, sempre a Vostro dire, se le cose non cambiano, a breve molti di Voi soccomberanno a causa, da una parte, della diminuita attrattività del Paese (e dell’Isola) e, dall’altra, dal peso delle imposte locali. Oltre ai fattori che richiamavo sopra, un’altra cosa mi preoccupa: la grande offerta alberghiera di oggi, che se aveva ragion d’essere fino a qualche anno fa, oggi ritengo sia eccedente rispetto alla domanda e in qualche caso può essere un serio appesantimento per il conto economico di più di una azienda. Non so come vada affrontata la cosa, ma sicuramente merita una riflessione. La promozione risolverà anche questa problematica? Così come merita una riflessione l’offerta extralberghiera. Riflessioni che dovremo fare assieme. Ritornando al tema del tavolo di condivisione posso solo confermarVi l’assoluta disponibilità ad un franco e costruttivo confronto a carte scoperte e su tutti i punti posti. Definiremo azioni, priorità e costi e responsabilità. Devo infine dirVi che in tutto vale il principio di reciprocità: anche il paese si aspetterà qualcosa da Voi. Ne parleremo. Vi invito singolarmente però, viste anche le considerazioni sopra espresse, da cittadini, a fare una attenta riflessione sulla affidabilità delle proposte elettorali delle candidature concorrenti alle nostre, sugli stessi proponenti e su coloro che danno loro endorsement. Sono molto preoccupato delle proposte concorrenti alla nostra. Pur ben strutturate formalmente ricalcano quanto già visto nelle elezioni del 2013. E da allora a oggi cosa è stato fatto? Riflettete sulle istanze da voi poste allora, delle promesse ricevute e di quanto riproponete oggi. E votate. E invitate a farlo anche coloro che non lo hanno fatto in passato per disaffezione verso la politica così come si è concretata fino ad oggi a Forio.”

obiettivo_forio_ignazio_di_lustro_sindaco_3cm

progetto_forio_ignazio_di_lustro_sindaco_3cm

POTREBBE INTERESSARTI

MARINA MILITARE. LA NAVE ANTEO NEL PORTO DI POZZUOLI PER ATTIVITÀ ADDESTRATIVE (SPECIALE TV)

Redazione-

CORONAVIRUS. DATI REGIONALI 28 MAGGIO, 2062 I NUOVI CONTAGI SU 15281 TEST ESEGUITI

Redazione

CORONAVIRUS. DATI NAZIONALI 28 MAGGIO, 18.255 NUOVI CONTAGI, 35.927 NUOVI GUARITI

Redazione

GUARDA IN TV. LA SANTA MESSA DALLA CHIESA DI SANTA MARIA DELLE GRAZIE IN SAN PIETRO (ISCHIA) ALLE 19.00

Redazione-

ISCHIA. DISAGI EAV, L’UGL DENUNCIA “LA LATITANZA DEI DIRIGENTI LOCALI E NAPOLETANI”

Redazione-