Teleischia
Senza categoria

5 PER MILLE: VIA LIBERA A 27 ASSOCIAZIONI ISOLANE

Sono 27, per l’anno in corso, le formazioni isolane ammesse provvisoriamente al riparto del “cinque per mille” dell’IRPEF. Il dato si evince dal sito istituzionale nazionale dell’Agenzia delle Entrate e riguarda circoli eco-culturali, gruppi sportivi e cooperative sociali. Queste ultime si concentrano ad Ischia Porto (Kalimera, Arkè, Accaparlante). In totale vanno annoverati ben 14 soggetti nel solo Comune capoluogo, incluse le tre predette cooperative: Centro Studi Ischia, Oltre/ONLUS, Progetto Emmaus, AVI, Pan Assoverdi, Kronos Assomare, Club Archeologico, Associazione “Luca Brandi”, nonché le società sportive Buon Pastore, Futsal, Cestistica Ischia. Nel Comune del Torrione sono invece sette i sodalizi all’abbrivio: Fondazione Walton, Forio CB, ASSI, Fondazione De Crescenzo, Compagnia San Leonardo Abate di Panza, Forio Basket, Volley Forio. Tre le organizzazioni ai nastri di partenza a Casamicciola: GARFI, Pro Casamicciola e la matricola “Catena Alimentare”. Una sola associazione per ciascuna municipalità vantano infine: Lacco Ameno (Congrega “Madonna di Zaro”), Barano (Isole d’amore), Serrara Fontana (I Fiori di Giada, con sede in via Ciglio 128). Entro la fine del prossimo giugno i sodalizi locali, ammessi al “cinque per mille” in via provvisoria dovranno comprovare al Fisco il possesso dei requisiti di legge, previsti per l’anno 2015.