Teleischia
Attualità News

ISCHIA, SI ESTINGUE L’ASSOCIAZIONE CULTURALE PINO IACONO

Chiude l’Associazione “Pino Iacono”, dopo oltre dieci anni di attività. La Professoressa Rosanna Limatola, presidente dell’Associazione, diffonde la notizia attraverso un comunicato stampa.

C.S. L’Associazione culturale “Pino Iacono” ha cessato la propria attività.
Nata nel 2006 per volontà degli amici e della famiglia del prof. Pino Iacono all’indomani della sua morte, per continuarne l’opera di diffusione della lingua inglese come legame tra le culture dei Paesi che la utilizzano, l’Associazione ha operato nelle isole di Ischia e Procida nei tre ordini di scuola: primaria, secondaria di primo e secondo grado con attività differenziate a seconda dell’età dei ragazzi.

Il “Concorso Pino Iacono” prevedeva, per le scuole primarie, un “Tema” che andava espresso attraverso disegni e didascalie o fumetti; per le scuole secondarie di primo grado i lavori potevano essere espressi attraverso cartelloni, poesie, ipertesti con musiche e canzoni cantate dai ragazzi partecipanti; più complesso ma simile ai compagni più giovani era il compito assegnato agli alunni del biennio della scuola superiore.

Poiché l’intento dell’Associazione era quello di consolidare l’uso della lingua inglese, il premio prevedeva una settimana in un summer campus in Italia (scuole medie) con docenti ed animatori per le attività ludiche di lingua inglese  o due settimane all’estero in un paese di lingua inglese (Irlanda/Inghilterra); ai più piccoli della primaria premi consistenti in gadget, libri, vocabolari.

All’attività concorsuale l’Associazione ha affiancato nel tempo l’attività di formazione dei docenti delle scuole di ogni ordine e grado, con specialisti della linguistica e della didattica in continuità con il lavoro di formatore in cui l’insegnante Pino Iacono eccelleva.

L’attività concorsuale, partita nel 2007, si è chiusa dopo otto edizioni nel 2013, mentre l’attività di formazione è continuata fino al 2016 con l’intervento nelle ultime due annate di specialiste del CLIL.

A memoria perenne di Pino Iacono l’Associazione ha creato, presso la Biblioteca Antoniana di Ischia, uno scaffale con testi in lingua inglese, fruibili da chiunque ma, si spera, soprattutto da quei giovani che il prof. Pino Iacono ha tanto amato.

A chiusura delle attività le somme residue, per volontà dei soci, sono state devolute all’Associazione Luca Brandi ed all’Unicef.

L’“Associazione Pino Iacono” coglie l’occasione per ringraziare i Dirigenti scolastici, i docenti, il personale non docente, i mezzi di informazione, gli amici, la famiglia di Pino e tutti coloro che nel tempo hanno supportato il suo lavoro dandole sostegno e fiducia.

 

 

 

POTREBBE INTERESSARTI

NON CI RIMANE CHE SPERARE NEL DOPO D’AMORE, DI SILVIO CARCATERRA

Redazione-

LACCO AMENO. DAL 27 MAGGIO AL VIA “LACCO AMENO IN FIORE 2022”

Redazione-

GDF NAPOLI. SEQUESTRATI TRA CAMPANIA E ABRUZZO BENI PER 6,5 MILIONI DI EURO A IMPRENDITORE EDILE

Redazione-

GDF.RAFFORZATA LA COLLABORAZIONE CON IL COMMISSARIO STRAORDINARIO DEL GOVERNO PER LE PERSONE SCOMPARSE

Redazione-

NAPOLI. PREMIO ELSA MORANTE AL SINDACO DI PROCIDA DINO AMBROSINO (SERVIZIO TV)

Redazione-