Teleischia
Attualità News

NAPOLITANO: LA POLIZIA POSTALE SETACCIA IL WEB DOPO GLI INSULTI

La Polizia Postale ha aperto un’indagine dopo l’incredibile numero di insulti e auspici di morte, postati sui  social alla notizia del malore che ha colpito l’ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Il Presidente Emerito nei giorni scorsi è stato sottoposto ad un delicato intervento d’urgenza al cuore presso l’ospedale San Camillo di Roma. Al momento, ci sono piccoli progressi ma la prognosi resta riservata. A sollecitare le indagini della polizia postale è stata la lettera del deputato del PD Michele Anzaldi . Ora spetterà alla PolTel  verificare la presenza di eventuali ipotesi di reato per i commenti di odio verso Napolitano e la rimozione dei post.

POTREBBE INTERESSARTI

LINEA DI CONFINE. LA STORIA DEL PROGETTO SPORTABILITÀ

Redazione-

ISCHIA. “SOTTO ATTACCO”, IL LICEO STATALE “G. BUCHNER” RICORDA GIANCARLO SIANI (SERVIZIO TV)

Redazione-

BARANO. DISCARICA TERONE: “NOI RESIDENTI COSTRETTI DIVENTARE VIGILANTES ANTI- DEGRADO”

Redazione-

CORONAVIRUS. DATI NAZIONALI 23 MAGGIO, NUOVI CONTAGI 9.820 E 291 LE TERAPIE INTENSIVE

Redazione-

NAPOLI. PREMIO ELSA MORANTE, TRA I PREMIATI IL SINDACO AMBROSINO

Redazione-