Teleischia
Cronaca News

PROCIDA. PICCHIA LA COMPAGNA INCINTA, CHE ABORTISCE: ARRESTATO

Picchia la compagna incinta e il feto muore: è successo a Procida (Napoli) dove i carabinieri hanno arrestato e portato in carcere un 45enne con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e interruzione di gravidanza. Le violenze si sono verificate nella tarda serata di ieri.

L’uomo, un incensurato, G.D.S. ha aggredito e violentemente picchiato la compagna incinta, F.N.una 38enne, anche lei di Procida causandole la morte del feto che portava in grembo da 20 settimane. La donna ha chiamato il 112 e i carabinieri prontamente accorsi sul posto, in via Giovanni da Procida, l’hanno soccorsa allertando i sanitari e fermando l’uomo che poi, nella notte, è stato arrestato e portato nel  carcere di Poggioreale a disposizione dell’autorità giudiziaria. La donna  avrebbe riferito  anche  di altri episodi di violenza nei suoi confronti subiti negli ultimi mesi. La trentottenne è stata trasferita alla Schiana di Pozzuoli per l’asportazione del feto sul quale comunque sarà effettuato l’esame autoptico disposto dall’Autorità giudiziaria.

 

POTREBBE INTERESSARTI

TRASPORTI MARITTIMI. CASCONE: “ENTRO 15 GIORNI, LE NUOVE CORSE SU PROCIDA” (SERVIZIO TV)

Redazione-

IN SOCCORSO AL 118 ARRIVANO QUATTRO MOTO SANITARIE

Redazione-

PROCIDA CAPITALE DELLA CULTURA. PRIMARIO: “L’ANGOLO DEI DIRITTI, CONTRO LE DISCRIMINAZIONI” (SERVIZIO TV)

Redazione-

ELEZIONI ISCHIA 2022. SAVIO: “NON ABBIAMO PAURA A SCENDERE IN CAMPO DA SOLI” (SERVIZIO TV)

Redazione-

CASAMICCIOLA TERME. IN MOSTRA LE OPERE DEGLI STUDENTI DELL’ACCADEMIA DI BELLE ARTI (SERVIZIO TV)

Redazione-