Teleischia
Attualità News

PASQUA, LA TRADIZIONE SULL’ISOLA D’ISCHIA

Al termine della settimana santa, anche l’isola d’Ischia si appresta a festeggiare la Resurrezione nella domenica di Pasqua; e come è ormai tradizione pluriennale, in diverse piazze viene messa in scena quella che viene dai più definita la “corsa dell’angelo”.

La manifestazione più caratteristica in tal senso è quella che viene animata in pieno centro a Forio e che vede protagonista indiscusso proprio l’angelo, una statua di legno dorato uscita dalla bottega dello scultore francesco mollica intorno al 1620. L’evento, organizzato dall’antica arciconfraternita di Santa Maria Visitapoveri, si svolge sul corso Francesco Regine e Matteo Verde e vi partecipano anche le statue di Gesù risorto, la Madonna e San Giovanni apostolo. L’Angelo fa la spola tra Gesù e Maria per ben tre volte per annunziarle la resurrezione; caratteristico è il suo “inchino”.

Durante la processione, la folla dei presenti intona l’antico canto liturgico del “Regina Coeli”…

Di diverso tenore sono le manifestazioni pasquali che si svolgono nelle piazze principali di Lacco Ameno e Casamicciola, piazza Santa Restituta e piazza Marina: qui, vengono allestiti dei veri e propri teatri scenici, raffigurati il sepolcro dal quale risorgerà Gesù. Dinanzi, sfilano le statue raffiguranti l’Angelo, San Giovanni, la Maddalena, che portate a spalla, animeranno le scene principali del ritrovamento del sepolcro vuoto, fino alla manifestazione della resurrezione, accompagnata solitamente dal canto del “Gloria” e dal lancio in aria di palloncini colorati.

Le processioni che conducono le statue protagoniste sul luogo della rappresentazione, sono composte dalle insegne delle chiese parrocchiali e dalle congreghe e confraternite del territorio, accompagnate dai parroci e dai rappresentanti del clero locale.

Queste manifestazioni richiamano tantissimi turisti, incuriositi dai riti tradizionali che caratterizzano le nostre località; piccoli paesi, ancora legati a queste osservanze e a questi usi e costumi, che nascono nella notte dei tempi da una matrice religiosa, ne conservano l’essenza e vengono tramandate di generazione in generazione.

POTREBBE INTERESSARTI

TRASPORTI. MUSCARÀ: “IN QUESTO MOMENTO DI CRISI, AUMENTI INSOPPORTABILI” (SERVIZIO TV)

Redazione-

SPORT E PREVENZIONE. SABATO E DOMENICA A NAPOLI DUE GIORNI DEDICATI ALLA SALUTE” (SERVIZIO TV)

Redazione-

NAPOLI. SABATO SERA AL SANTOBONO CON IL METAVERSO LE EMOZIONI DELLA FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE (SERVIZIO TV)

Redazione-

LINEA DI CONFINE. USCIRE DALLE DIPENDENZE CON IL PROGETTO “ORTI SOCIALI” (SERVIZIO TV)

Redazione-

CAMPANIA. DE LUCA:”RIFIUTI, ACQUE E DEPURAZIONI, LA CAMPANIA, UNA REGIONE ALL’ AVANGUARDIA” (SERVIZIO TV)

Redazione-