Teleischia
Sport

VOLLEY – LA FUTURA E’ SALVA! FORIO, NIENTE PLAY-OFF

SERIE C FEMMINILE –  Le lacchesi tornano alla vittoria dopo otto sconfitte  consecutive e vincono con il Nola distante solo un punto. L’Aversa ha perso e ora c’è anche la matematica: salve! LA PARTITA –  Al “Mattei” la Futura ha giocato bene per gran parte della partita, ad eccezione di alcuni momenti dove si poteva fare sicuramente meglio. Nel primo set (vinto 25-23) grande equilibrio tra le due squadre. Nel finale della prima frazione il Nola sembra avviato verso la vittoria del primo set. Le padrone di casa sbagliano molto in difesa e mettono nella rete tre battute. Sul parziale di 23-18, la squadra ospite si fa  clamorosamente raggiungere e sorpassare dalla Futura. Una grande Marianna De Siano mette ko il Nola, è suo il 24° punto realizzato grazie ad un pallonetto intelligentissimo; poi a muro Cannovo e le lacchesi si aggiudicano il primo set. Il Nola si innervosisce, sfuriata dell’allenatore, ma le giovanissime ragazze subiscono il colpo dopo aver buttato all’aria un set. Nella seconda frazione la partita continua ad essere equilibrata, Marianna De Siano prende per mano la squadra, gran parte dei primi otto punti sono i suoi. Il Nola va in palla e subisce un parziale di 14-4, prova a reagire, ma la squadra allenata da Manuela De Siano si riporta nuovamente sul massimo vantaggio di dieci punti (16-6). Ancora qualche difficoltà a coprire il muro, poca comunicazione tra le lacchesi che però sono brave a piazzare la palla nelle voragini lasciate dalle avversarie. 25-14 per la Futura che si porta  sul 2-0. Nel terzo periodo partono meglio le ospiti, tuttavia le due squadre si danno battaglia con un botta e risposta molto entusiasmante. A questo punto le ragazze della De Siano hanno un calo inspiegabile: troppi buchi nella zona centrale, il Nola attacca bene, ma la gran parte degli attacchi sono pallonetti che le lacchesi non riescono a leggere. Le ospiti vincono meritatamente il terzo set (20-25). Il quarto periodo comincia sulla falsa riga del terzo, con la Futura che ha ancora qualche problema in copertura. Manuela De Siano mette a posto le cose e dopo i primi cinque punti le ragazze allungano di parecchio sul parziale di 17-9. Un po’ di brividi quando sul 22-14 il Nola accorcia leggermente le distanze. Ma è solo un falso allarme, vince la Futura 25-21.  Migliore in campo sicuramente Marianna De Siano. Tre set a uno e una vittoria che mette l’ipoteca sulla salvezza. SERIE D FEMMINILE- La vittoria di domenica pomeriggio non è bastata al Forio per accedere ai play-off. L’Mp Auto Volley non ha commesso errori, conquistando anche lei 3 punti contro il Volley Sannita. Ciò significa che le due compagini (Forio ed Mp Auto) terminano la fase a gironi con lo stesso numero di punti, tuttavia, le vittorie premiano la squadra di Cava de’ Tirreni che stacca il biglietto per i play-off andandosi così a giocare la possibilità di un’eventuale promozione in serie C. Davvero una brutta notizia per la pallavolo ischitana, resta il rammarico di aver fatto una grande rimonta in classifica nel girone di ritorno commettendo davvero pochi errori. Uno, probabilmente quello decisivo, è stata la vittoria al tie-break a Caserta contro la Volalto (squadra di bassa classifica) che ha fatto perdere un punto alla squadra di mister Saturnino. Un punto, quello che sarebbe bastato per arrivare seconde. Non ci si può comunque aggrappare ad una partita, visto che  si poteva recuperare punti anche in altre occasioni, quello di Caserta è solo l’ultimo errore in ordine cronologico. Peccato, peccato davvero, ma complimenti a queste ragazze che ci hanno creduto fino all’ultimo e hanno lottato sperando in un traguardo che sarebbe stato più che meritato. LA PARTITA – Quella di ieri è stata una gara abbastanza semplice. Le foriane partono subito forte con un parziale di 10-3 nel primo set. Molto bene Grande che in attacco ha piazzato benissimo le sue schiacciate, Loperfido smista bene le palle per Calise e Di Massa. Assente Cristina Polito, al suo posto la sorella Daniela che ha ben figurato. Spazio anche a due giovanissime, D’Ambra Sara e Daniela De Siano. Il primo set si chiude sul 25-14. Nel secondo set, le padrone di casa non partono alla grande, un po’ di confusione nella copertura del muro. Nel momento peggiore delle foriane, ci pensa Grande a trascinare la squadra, decisiva in una serie di battute che permette di vincere anche il secondo set (25-21). Nel terzo periodo mister Saturnino riesce a risistemare le sue ragazze  e il Forio riprende in mano il dominio del gioco. Una buona occasione per far fare esperienze alle “piccole” della squadra: Di Meglio Rosanna (secondo libero) ha avuto modo di mettersi in mostra, De Siano (classe duemila) ha giocato l’intero set. A risultato acquisito ottima la prova di tutte le ragazze e il terzo set viene  chiuso agevolmente sul 25-17. Termina qui il campionato che come detto lascia un po’ l’amaro in bocca.

CLASSIFICA SERIE D

ALLFORVOLLEY  57

MP AUTO VOLLEY 45

GIARDINI POSEIDON TERME 45

GREEN VOLLEY  43

VOLLEY BALL 70  35

RED VOLLE  32

EAGLE VOLLEY  30

VOLALTO CASERTA  18

VOLLEY SANNITA  12

VOLLEY SESSA  10

VENERE VOLLEY  0


di Vincenzo Agnese

POTREBBE INTERESSARTI

ISCHIA. PROMOSSI ALLA CAND GLI ARBITRI ANGELA CAPEZZA E GIOVANNI DI MEGLIO

Redazione-

CALCIO. IL REAL FORIO PRESENTA LO STAFF TECNICO: MICHELE CASTAGLIUOLO VICE DI GIUSEPPE “BILLONE” MONTI

Redazione-

CASAMICCIOLA. CASTAGNA: “I 4 TRADITORI, MI HANNO FERITO COME POLITICO E COME UOMO” (SERVIZIO TV)

Redazione-

CALCIO. REAL FORIO, PRESENTATO IL NUOVO ORGANIGRAMMA SOCIETARIO: LUIGI AMATO E’ IL NUOVO PRESIDENTE

Redazione-

ISCHIA CALCIO, AL LAVORO ANCHE IL DIRETTORE SPORTIVO MARIO LUBRANO

Redazione-