Teleischia
Sport

MACALLI: LA PROCURA FEDERALE CHIEDE 8 MESI DI SQUALIFICA

Otto mesi di squalifica: é questa la richiesta formulata dal procuratore federale Stefano Palazzi nel processo sportivo a carico di Mario Macalli. Il presidente della Lega Pro, che é anche vice presidente della Figc, deve rispondere di due violazioni dell’articolo 1bis del codice di giustizia sportiva (principi di lealtà) per il caso Pergocrema. Macalli é accusato di non aver erogato nei tempi previsti i contributi al club aggravandone la crisi finanziaria che ha poi portato il fallimento, e di aver nel frattempo registrato dei marchi di possibili nuove società di Crema (la sua città) cedendone poi uno al Pizzighettone, che ha cambiato sede e denominazione. La difesa di Macalli ha chiesto l’assoluzione. Alle ore 16.10 é iniziata la camera di consiglio del Tribunale Federale Nazionale, presieduto dall’avvocato Sergio Artico. Da statuto della Lega Pro, oltre i 6 mesi di impossibilità a svolgere il proprio mandato da parte del presidente, deve essere indetta una nuova assemblea elettiva. La sentenza é attesa per lunedì.

DAL CORRIEREDELLOSPORT.IT

POTREBBE INTERESSARTI

ISCHIA. PROMOSSI ALLA CAND GLI ARBITRI ANGELA CAPEZZA E GIOVANNI DI MEGLIO

Redazione-

CALCIO. IL REAL FORIO PRESENTA LO STAFF TECNICO: MICHELE CASTAGLIUOLO VICE DI GIUSEPPE “BILLONE” MONTI

Redazione-

CASAMICCIOLA. CASTAGNA: “I 4 TRADITORI, MI HANNO FERITO COME POLITICO E COME UOMO” (SERVIZIO TV)

Redazione-

CALCIO. REAL FORIO, PRESENTATO IL NUOVO ORGANIGRAMMA SOCIETARIO: LUIGI AMATO E’ IL NUOVO PRESIDENTE

Redazione-

ISCHIA CALCIO, AL LAVORO ANCHE IL DIRETTORE SPORTIVO MARIO LUBRANO

Redazione-