Teleischia
Senza categoria

Non si faranno i previsti lavori per la protezione della parte sottostante la strada provinciale Cava Grado-S.Angelo

SERRARA FONTANA. Revocati dalla Provincia di Napoli i lavori previsti per la protezione e riqualificazione del tratto di costa sottostante la strada provinciale Cava Grado-S.Angelo nel territorio del comune di Serrara Fontana. Il dirigente del Settore Tutela delle coste e Risorsa Mare ha infatti revocato, il 26 novembre, la determinazione n.4125 del 13 aprile del 2011 con la quale veniva approvata l’indizione della gara, per un importo complessivo di euro 469.580 (di cui 396.800,20 per i lavori)
L’intervento era stato finanziato con delibera del Consiglio provinciale del 30 novembre 2006, mediante l’applicazione di quota dell’Avanzo di amministrazione 2005 al bilancio di previsione 2006. Il progetto esecutivo è stato approvato il 25 ottobre 2010.
Nel frattempo, evidentemente la gara ha avuto un rallentamento, per una serie di avvicendamenti in Provincia: a seguito infatti della riorganizzazione dell’Ente, decisa il 16 novembre 2011, la responsabilità della Direzione Tutela delle Acque e delle Coste è stata affidata ad interim alla dottoressa Giovanna Napolitano; nel frattempo l’ingegnere Sarno si è dimesso dall’incarico di RUP ed è stato sostituito dall’ingegnere Maria Giordano. Intanto il 24 maggio 2012 il nuovo Dirigente ha chiesto alla Direzione Gare e Contratti spiegazioni in merito alla mancata pubblicazione degli atti di gara.
La Direzione Gare, il 7 giugno 2012 ha risposto, restituendo tutti gli atti in suo possesso, rappresentando che non era stato possibile procedere alla pubblicazione della gara perchè gli atti non erano aggiornati al nuovo Regolamento dei contratti.
Per questi motivi, il dirigente provinciale ingegnere Pasquale Gaudino, ha predisposto l’annullamento della gara.

A.R.