Teleischia
Senza categoria

MISTER MAURIZI CHIAMA A TELEISCHIA E TENDE LA MANO: “NON AVEVO NULLA CONTRO ENRICO BUONO”

“Pace fatta” tra mister Maurizi e teleischia: il tecnico dell’ischia isolaverde, dopo l’aggressione verbale nei confronti del nostro direttore Enrico Buono messa in atto a telecamere accese nel dopo partita di domenica al Mazzella (fatto che è stato riportato e commentato da tutte le testate nazionali e sui social network), è intervenuto telefonicamente ieri sera in diretta alla trasmissione “A bordo campo”, “tendendo la mano” con toni molto pacati. “Il mio è stato certamente – ha chiarito Maurizi – un comportamento poco professionale, me ne dispiaccio. Chiamo per tendere la mano, e per archiviare un episodio che nella forma è stato del tutto sbagliato. Nella sostanza non avevo nulla contro Enrico Buono. La mia reazione è stata frutto sopratutto di un fine gara molto nervoso. Inoltre voglio precisare che mia moglie è stata dieci giorno ad Ischia e non è venuta allo stadio perchè terrorizzata per alcune accuse violente, vere offese, non dal punto di vista tecnico ma personale. E non ne capisco i motivi. Io sull’isola ho legato con molte persone e devo purtroppo constatare un clima avverso creato da alcune persone ma non da tutti. Non ne capisco i motivii. Abbiamo un unico obiettivo tutti noi: la salvezza dell’Ischia”. Da parte di Enrico Buono piena disponibilità a chiudere lo spiacevole episodio:”tendo anche io la mano, accettando la volontà di Maurizi di voler chiudere l’episodio di domenica scorsa. E’ giusto contribuire a portare serenità in un ambiente impegnato in un percorso molto insidioso per l’Ischia: cercare di uscire dal tunnel; in fondo ci potrebbe essere la luce della salvezza. Che tutti facciano la propria parte!”