Teleischia
Sport

IL FORIO RITORNA A VINCERE E RIMANE AVANTI ALL’ALFATERNA

Forio. Importante vittoria del Forio in una partita dove si sono segnati ben nove goal e rimane inalterata la posizione in classifica. Infatti la squadra di Monti a due giornate dal termine del campionato resta quart’ultima e destinata, nel caso fosse questa la classifica, a disputare i play out ma giocando in casa con l’Alfaterna.
Il Costa d’Amalfi, oramai salva direttamente dopo il pareggio nel recupero di mercoledì, è sbarcata sull’isola senza patemi e giusto per onorare il campionato con solo 12 uomini. Inoltre il secondo portiere è subito dovuto entrare per l’infortunio di Mammato. La formazione ospite ha praticamente lasciato il campo al Forio, anch’esso comunque decimato dalle assenze. Dopo il primo tempo il Forio semvraba dover far un sol boccone della squadra costiera.
Nella ripresa invece l’attaccante Criscuolo, desideroso di vincere la classifica di cannoniere, ha messo in discussione la vittoria isolana segnando in breve tre goal. Comunque il risultato non è stato mai in discussione.

La cronaca.

Già al 3′ il Forio vicino al goal con Arcamone che solo davanti al portiere sbaglia incredibilmente.

Insiste la squadra isolana all’ottavo con Savio ma il tiro è ribattuto dal portiere.

Un minuto dopo è il Costa d’Amalfi a farsi pericoloso con Criscuolo servito da Gatto ma il tiro termina

fuori.

Al 16′ passa il Forio azione solitaria di Pascale che dal limite batte Mammato.

Al 18′ risponde la squadra costiera con Gatto che scheggia la traversa e al 22′ con Criscuolo sempre

servito da Gatto, il tiro è deviato in angolo.

Al 25′ è il Forio che sfiora il raddoppio con un tiro di Iovene.

Ma al 29′ arriva il 2 a 0: tiro dalla distanza di Arcamone respinge il portiere ma sui piedi di Savio che

mette in rete.

Si fa vedere la squadra costiera al 36′ con Russo, tiro alto, e al 39′ con Buonocore che anticipa tutti ma

la palla termina di poco fuori.

Al 44′ Savio serve a perfezione e Iacono che segna il 3 a 0.

Il secondo tempo parte subito con il goal della Costa d’Amalfi: al 4′ Criscuolo fa fuori due giocatori e

segna il 3 a 1.

Passano quattro minuti e si riapre l’incontro è sempre Criscuolo a dribblare due avversari e batte

Petrone.

Ci pensa Savio a rimettere due goal di vantaggio con una azione solitaria.

Al 15′ insiste il Forio con un bello scambio Verde Iacono il tiro è respinto.

Al 22′ Iovene serve Tufano che da buona posizione alza il tiro.

Due minuti dopo è Iovene a sfiorare il goal con un bel pallonetto ma il tiro termina di pochissimo sopra

la traversa.

Ma al 28′ il Forio segna il quinto goal con Iacono su respinta corta della difesa, è doppietta per lui come

per Savio.

Ci pensa il solito Criscuolo su punizione a riaprire la partita al 32′.

Al 38′ con un Forio rilassato è addirittura la squadra ospite a segnare con Buonocore che vince un

contrasto e batte Petrone.

Termina così l’incontro con l’arbitro che al 45′ esatto fischia la fine.

Al Forio ora non rimane che la trasferta con il Real Sant’Egidio, dopo la sosta pasquale, avendo per

ultima in casa l’ormai retrocessa Pianurese.

POTREBBE INTERESSARTI

FESTA DEL CENTENARIO ABUSIVA. CIRO CURCI: “QUESTA E’ UNA GRANDE VIGLIACCATA!”

Redazione-

FESTA DEL CENTENARIO DELL’ISCHIA CALCIO, SI SCOPRE SOLO ORA CHE E’ ABUSIVA

Redazione-

ECCELLENZA. BUONOCORE: “SIAMO PARTITI SOTTO RITMO, SUCCEDE CON TANTI CAMBI”

Redazione-

ECCELLENZA. DE SIMONE: “IMPORTANTE VINCERE, SPERIAMO DI PORTARE A CASA LA QUALIFICAZIONE”

Redazione-

COPPA ITALIA. ISCHIA CALCIO – ACERRANA 1-0, LA SINTESI DEL MATCH

Redazione-