Teleischia
Senza categoria

Associazione Un ponte nel vento

“L’area marina protegge una parte così importante, il mare”: è il pensiero di Luisa Francesca Proto, dell’associazione “Un ponte nel vento”, nata dal desiderio, in comune con il fratello Andrea, di “condividere con gli altri la nostra fortuna di essere cresciuti in mare”. “Navigare a vela significa per noi rispettare la natura, il nostro mare del quale sono innamorata, ma che troppo spesso è violato”. Il riferimento è alla mancanza di controlli delle regole in mare, “vedo cose eclatanti che restano impunite”. Per questo, “servono le istituzioni che si prendano la responsabilità di far applicare le regole; è una cosa che manca completamente”. Si riferisce alle velocità sostenute, alle aree dove non si può fare attività che comunque vengono violate, alle elementari regole non rispettate. Il richiamo è ad un serio controllo da effettuare costantemente a mare, per non mettere a rischio anche quanti in mare svolgono la propria attività educativa, vedi l’associazione Un ponte nel vento, che punta ad ottenere il nobile risultato di avvicinare l’uomo alla natura. “Ancora in questi giorni di maltempo usciamo in barca a vela, proprio perchè il vento per noi è vitale, perchè è il motore che spinge le nostre barche. Ovviamente senza rischiare”. E sono tanti, adulti ma soprattutto bambini che, con dimestichezza imparano…