Teleischia
Sport

REGGINA CORSARA AD AVERSA. RESTA ULTIMA MA ACCORCIA SULLE ALTRE.

Giunge quasi inaspettata una vittoria fondamentale sul campo dell’Aversa Normanna: i campani erano la squadra più in forma del campionato, arrivavano da 5 risultati utili consecutivi, 4 vittorie e un pareggio sul campo del Benevento secondo in classifica. La Reggina è riuscita a fermare la rincorsa salvezza dei normanni rilanciando il proprio morale e anche la propria classifica. Per gli amaranto è la quinta vittoria stagionale, la seconda in trasferta, e chiude un periodo buio. Il successo, infatti, mancava dal 2-1 al Granillo sul Lecce: da quel giorno due pareggi (a Barletta e con la Juve Stabia) e poi 4 sconfitte consecutive contro Cosenza, Matera, Lupa Roma e Vigor Lamezia.

Sembrava un tunnel senza fine per la Reggina, che però oggi è riuscita a rialzarsi grazie ad una vittoria maturata con il risultato di 0-1  con il gol su rigore di Alessio Viola, alla terza marcatura stagionale. Il più pericoloso in campo è stato Insigne, che s’è procurato il rigore (nettissimo) e per fare pace con i tifosi a fine gara è andato a donare la maglia nel settore ospiti. Migliore in campo sicuramente il portiere Kovacsik, che come a Caserta a inizio gennaio, anche oggi ha blindato la porta che in questa stagione soltanto 5 volte è rimasta inviolata contro Barletta, Martina Franca, Casertana, Juve Stabia e appunto oggi con l’Aversa Normanna. E sabato al Granillo arriverà proprio il Melfi.

FONTE STRETTOWEB.COM

POTREBBE INTERESSARTI

FESTA DEL CENTENARIO ABUSIVA. CIRO CURCI: “QUESTA E’ UNA GRANDE VIGLIACCATA!”

Redazione-

FESTA DEL CENTENARIO DELL’ISCHIA CALCIO, SI SCOPRE SOLO ORA CHE E’ ABUSIVA

Redazione-

ECCELLENZA. BUONOCORE: “SIAMO PARTITI SOTTO RITMO, SUCCEDE CON TANTI CAMBI”

Redazione-

ECCELLENZA. DE SIMONE: “IMPORTANTE VINCERE, SPERIAMO DI PORTARE A CASA LA QUALIFICAZIONE”

Redazione-

COPPA ITALIA. ISCHIA CALCIO – ACERRANA 1-0, LA SINTESI DEL MATCH

Redazione-