Teleischia
Politica

RIFONDAZIONE COMUNISTA ISCHIA, CAMPAGNA TESSERAMENTO

Nella frammentazione generale del lavoro e nella disgregazione complessiva della società abbiamo bisogno di un soggetto generale organizzato, un soggetto politico di massa, popolare, democratico, radicalmente alternativo al pensiero egemone, che si ponga l’obiettivo di una lotta per un’idea di società che rompa le catene del neoliberismo, dello sfruttamento e delle disuguaglianze.

Non dobbiamo mettere insieme semplicemente chi prova a condurre tale lotta, dobbiamo richiamare e unire coloro che non ci provano più o non ci hanno mai provato. La battaglia più importante è contro la rassegnazione.
Chiediamo a chi vuole costruire questa alternativa di fare spazio, di allargare i luoghi e i tempi della partecipazione e della decisione rendendoli accoglienti per chi ancora guarda con diffidenza la politica. Al tempo stesso, dobbiamo chiedere alle tante e ai tanti impegnati in importanti percorsi di movimento, sindacato e associazionismo di fare un passo avanti: perché il lavoro quotidiano sul terreno del sociale è fondamentale per resistere alla crisi e alle politiche neoliberiste, ma non è più sufficiente; perché nessuno potrà dare voce a quelle istanze se ciascuno non decide di assumere su di sé il proprio pezzo di responsabilità collettiva.
La trasformazione dei soggetti politici in macchine elettorali più o meno efficaci è sotto gli occhi di tutti. La favola del modello liquido è stata funzionale solo all’ulteriore slittamento dei rapporti di forza a nostro svantaggio. Non bisogna adattare la propria struttura a una società sempre più frammentata; serve invece più organizzazione, organizzazione capace di inserirsi negli interstizi, tra le mille solitudini, adatta alle forme di lavoro e ai tempi di vita della contemporaneità. Dunque un modello organizzato che sia allo stesso tempo solido e plurale, efficace e accessibile dai singoli, dalle loro competenze, dai loro desideri e dal proprio impegno dentro una forte dimensione collettiva.
Per questo ancora una volta, in direzione ostinata e contraria lanciamo una campagna di adesione al partito della rifondazione comunista, il piu grande partito comunista presente in Italia, o il meno piccolo, bene prezioso nelle nostre mani, partito che nulla ha a che vedere con le logiche di potere e i giochetti di palazzo, vissuto da militanti e attivisti con due idee fisse : partecipazione e trasparenza, vogliamo creare uno spazio capace di raccogliere in maniera eterogenea esperienze di movimento, realtà e singoli che in questi anni hanno smesso di praticare politica per disgusto, rigetto, insofferenza.

 

POTREBBE INTERESSARTI

CAMPANIA: AL CONSIGLIO REGIONALE ARRIVANO 4 NUOVI COMPONENTI

Redazione-

POLITICHE 2022. CASTELLONE: “AD ISCHIA PREMIATI PER IL LAVORO SUL TERRITORIO”

Redazione-

POLITICHE 2022. ANNALISA IACCARINO: “GRAZIE A CHI MI HA SOSTENUTO, E’ UN RISULTATO CHE MI COMMUOVE”

Redazione-

ELEZIONI 2022. SENATO IL VOTO DI SERRARA FONTANA

Redazione-

ELEZIONI 2022. SENATO IL VOTO DI PROCIDA

Redazione-