Teleischia
Senza categoria

REGOLARITA’ DEI LAVORI A NITRODI, LA DENUNCIA DI UN CITTADINO

La Sorgente di Nitrodi è uno dei luoghi simbolo dell’Isola di Ischia, conosciuta per i benefici curativi delle sue acque e meta di tantissimi turisti ogni anno. Oggi davanti allo stabilimento termale sono in corso lavori edilizi di notevole entità: in questi giorni davanti all’ingresso si sta effettuando un importante “sbancamento di terreno” e si stanno posizionando numerosi tondini in ferro, quelli utilizzati comunemente in edilizia per le costruzioni in cemento armato. Questi lavori hanno attirato l’attenzione di Michele Di Antonio, un residente della zona, che ha presentato diverse esposti alle forze dell’ordine, alla Regione Campania e al Prefetto di Napoli per denunciare quanto sta avvenendo a Nitrodi e per chiedere che venga verificata sia l’esistenza delle autorizzazioni necessarie che l’identità del proprietario del fondo su cui si stanno eseguendo tali interventi. A testimonianza di quanto afferma Michele Di Antonio allega foto dei lavori in corso e cita una conversazione avuta con un geologo del Genio Civile della Regione, che si diceva “sbalordito dei lavori edilizi in corso, lavori per cui al suo ufficio non è stata chiesta alcuna autorizzazione”. Il Signor Di Antonio si chiede anche che fine abbia fatto tutta la terra rimossa dallo scavo, considerando, oltre tutto, che i lavori si stanno eseguendo nei pressi di una sorgente d’acqua e in una zona soggetta al dissesto idrogeologico. A questo punto non resta che attendere i risultati dell’inchiesta, sperando che si faccia chiarezza al più presto: è importante capire se tali lavori sono stati autorizzati, da chi e per realizzare cosa e, nel caso in cui tali autorizzazioni mancassero, intervenire con urgenza per punire i colpevoli e ristabilire lo stato dei luoghi.