Teleischia
Politica

LUCIANO VENIA: RIPROPONIAMO AD ISCHIA LE ZONE DI SILENZIO

Una grande idea dell’Amministrazione del Sindaco di Ischia Vincenzo Telese del 1952 poi proseguita dagli altri sindaci, Vincenzo Romolo in testa, e fino agli anni 70 è stata quella di prevedere zone di silenzio, per connotare turisticamente il centro cittadino. Nelle zone di silenzio erano vietati radio e tv ad alto volume, clacson strombazzanti e financo camminare con zoccoli di legno. Credo che debba essere ripresa quella misura ed estesa ad altri provvedimenti nel medesimo fine di ottimizzare la qualità della vacanza degli ospiti turisti anche prevedendo una più incisiva opera di contrasto all’abuso di utilizzo dei veicoli e alla emissione di fumi nocivi dalle marmitte di auto e moto mediante l’utilizzo di opacimetri e videocamere.
Inoltre vietare quei carrelli con ruote in ferro o piccole ruote che trasportano grossi pesi per es. derrate alimentari e bagagli che stanno devastando tutti i basoli e i sampietrini di via Roma e Corso Colonna senza che siano chiamati a risponderne coloro che provocano questi danni enormi.
Tali provvedimenti dovrebbero riguardare tutte le aree a valle del cosiddetto parcheggio Camping in Via Michele Mazzella e per l’intera Leonardo Mazzella, ricomprendendovi Piazza degli Eroi, Via Alfredo De Luca, Via Sogliuzzo e tutte le aree già oggi inquadrate nelle ZTL, zone a traffico limitate come Via Roma e traverse, Corso Colonna e traverse, via Iasolino, Riva Destra e sinistra del Porto e tutte le stradine interne.

POTREBBE INTERESSARTI

CAMPANIA: AL CONSIGLIO REGIONALE ARRIVANO 4 NUOVI COMPONENTI

Redazione-

POLITICHE 2022. CASTELLONE: “AD ISCHIA PREMIATI PER IL LAVORO SUL TERRITORIO”

Redazione-

POLITICHE 2022. ANNALISA IACCARINO: “GRAZIE A CHI MI HA SOSTENUTO, E’ UN RISULTATO CHE MI COMMUOVE”

Redazione-

ELEZIONI 2022. SENATO IL VOTO DI SERRARA FONTANA

Redazione-

ELEZIONI 2022. SENATO IL VOTO DI PROCIDA

Redazione-