Teleischia
Cronaca

BARANO, LA GUARDIA COSTIERA SEQUESTRA UNO STABILIMENTO BALNEARE AI MARONTI

Uno stabilimento balneare situato sulla spiaggia dei Maronti a Barano d’Ischia  è stato sequestrato stamattina dagli uomini della Guardia Costiera di Ischia che hanno eseguito un’ordinanza di sequestro preventivo disposta dal Gip del Tribunale di Napoli su richiesta della Procura della Repubblica. Il reato che è stato contestato ai titolari dello stabilimento è quello di “occupazione abusiva di demanio marittimo” in zona sottoposta a vincolo paesaggistico. Dalle indagini dei militari coordinati dal Tenente di Vascello Alessio De Angelis e dalla 5° sezione della Procura della Repubblica di Napoli, è emerso che l’originaria concessione demaniale prevedeva la realizzazione di una struttura (bouvette) amovibile, a carattere stagionale e provvisoria che doveva essere smontata e rimossa al termine di ogni stagione balneare, mentre la struttura di 150 mq. è stata realizzata in assenza dei titoli edificatori e del nulla osta ambientale della Soprintendenza, con elementi di difficile rimozione, ancorati al suolo e che non sono mai stati smontati durante il periodo invernale. E’ stata accertata l’occupazione abusiva, senza titolo, di un’area demaniale, ulteriore rispetto a quella oggetto della concessione demaniale marittima rilasciata dal Comune di Barano d’Ischia.

POTREBBE INTERESSARTI

SICUREZZA STRADALE. AL RE FERDINANDO GLI STUDENTI INCONTRANO IL ROTARY CLUB ISCHIA ISOLAVERDE (SERVIZIO TV)

Redazione-

CASAMICCIOLA. L’ISTITUTO TECNICO ENRICO MATTEI, II PREMIO AL CONCORSO DI IDEE GOETHE INSTITUT

Redazione-

NAPOLI. L’8 GIUGNO CERIMONIA CONCLUSIVA DEL PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE “EMILY DICKINSON”

Redazione-

CORONAVIRUS. DATI NAZIONALI 27 MAGGIO, 19.666 NUOVI CONTAGI E 252 LE TERAPIE INTENSIVE

Redazione-

CORONAVIRUS. BOLLETTINO CAMPANIA 27 MAGGIO, 2.113 I NUOVI CONTAGI SU 16.353 TEST ESEGUITI

Redazione-